Mostre » Zaelia Bishop. Naturalia

Zaelia Bishop, "Naturalia"

Zaelia Bishop. Naturalia

In mostra opere frutto di curiosità e meraviglia fanciullesche

a cura di Redazione, il 10/12/2007

Giovedì 13 dicembre, a Roma, la galleria Dora Diamanti arte contemporanea inaugura la mostra “Naturalia”, personale di Zaelia Bishop a cura di Micol Di Veroli.

Nel corso della mostra verranno presentate opere fotografiche che si affiancheranno a scatole lignee che superando il concetto di scultura assurgono a veri e propri contenitori emozionali

Un mondo surreale ridotto in piccole dimensioni

L’opera di Zaelia Bishop è un ponte tra il misticismo simbolico degli oggetti e le reminescenze di vite vissute, le sue installazioni si riempiono di feticci dalle meravigliose caratteristiche intrinseche ed esteriori, immagini di vita adolescenziale sezionata e accuratamente stipata in una forma perfetta di camera delle meraviglie.

Un mondo surreale ridotto in piccole dimensioni che ritrova la reale forma di ogni pensiero attraverso figure collezionate e catalogate come una sorta di museo dell’inconscio.

Nelle fotografie il rigore e l'arcana carica sperimentale dei grandi photocollage dadaisti

Le opere fotografiche rappresentano una scomposizione delle immagini realizzata in chiave onirica. Le figure emergono da uno sfondo cupo e solitario che raggiunge il rigore e l’arcana carica sperimentale delle opere di photocollage dei maestri dadaisti.

Una mostra che supera il concetto stesso di spettacolo ponendosi come evento naturale partorito da una curiosità e meraviglia propria dell’età fanciullesca.

Scheda Tecnica

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader