Eventi » INCOMMENSURABILE. La misura fra il marmo e la tela

INCOMMENSURABILE. La misura fra il marmo e la tela

Sedici lavori inediti di Moreno Bondi In mostra alla Galleria essere/avere di Roma

a cura di Redazione, il 03/12/2007

Moreno Bondi ha scelto la galleria essere/avere di Roma (Via dei Coronari 118) per presentare (mercoledì 5 dicembre, con apertura fino al 15 gennaio 2008) 16 lavori inediti che costituiscono un unicum nel panorama artistico internazionale.

Le tele con inserti in marmo, ultimo approdo della ricerca di Bondi

Ultima frontiera della sua ricerca sono le tele (dipinte ad olio secondo la tecnica caravaggesca di cui è esperto), nelle quali inserisce preziose sculture in marmo Statuario di Carrara, personalmente realizzate. In virtù del valore culturale dell’evento, la mostra ha ricevuto il patrocinio del Comune di Carrara, città dai cui bacini estrattivi Moreno Bondi seleziona il pregiato materiale destinato ai propri quadri.

Rivelare come l’antica tradizione pittorica possa incontrare la cultura del marmo ed integrarsi ad essa, è il senso di “INCOMMENSURABILE. La misura fra il marmo e la tela”. Pittura e scultura (divergenti come mentalità e manualità) nei lavori di Moreno Bondi si compenetrano e si armonizzano, superando il limite fra “grandezze che non ammettono una comune misura” e quindi apparentemente “ incommensurabili”.

Nella pittura del maestro carrarese lo spazio e i volumi propri della scultura

Nondimeno i quadri di Bondi devono al marmo quella regola che permette di trasferire nella dimensione pittorica il rigore, la possanza, il senso dello spazio e dei volumi propri della scultura. La realizzazione di opere che uniscono competenze e materiali diversi richiede capacità distinte e raramente convergenti nel medesimo artista (da qui la consuetudine attuale di demandare a maestranze laboratoriali l’esecuzione dei propri progetti); quindi completezza nella formazione, duttilità nel variare schemi procedurali e modelli compositivi, nonché un’abile regia nel coniugare il marmo con la tela.

La Galleria essere/avere, dal 1870 punto di riferimento per le opere in marmo

La scultura e la sua materia è il trait d’union con la galleria essere/əvere. Nata nel 1870 come opificio specializzato nella lavorazione di marmi antichi; da tempo storico riferimento nella capitale per restauri importanti (Galleria Borghese, Santa Maria sopra Minerva, S. Agostino, Chiese gemelle in Piazza del Popolo), la galleria afferma ora anche la propria attualità affiancando alla ricchezza di un importante passato la ricercata modernità di opere innovative e design esclusivo, in cui il marmo si unisce con il cristallo, l’acciaio e materiali pregiati.

    Scheda Tecnica

  • Moreno Bondi. “Incommensurabile. La misura fra il marmo e la tela”
    dal 5 dicembre 2007 al 15 gennaio 2008
    Inaugurazione: 5 dicembre 2007, ore 18,30
  • Galleria essere/avere
    Roma, Via dei Coronari 118
  • Orario di apertura:
    lun-sab, ore: 10-20; dom chiuso
  • Info:
    Tel. (+39) 338 7092260 - Tel. (+39) 06 68307889
    info@essereavere.com
    morenobondi@virgilio.it
    Sito web di Moreno Bondi

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader

Articoli correlati

a cura di Redazione, il 25/10/2007

Moreno Bondi ne “I grandi temi della Pittura” della De Agostini

Nel volume della collana “I grandi temi della Pittura” (De Agostini) dedicata alla “Figura Femminile” (n.19) è l’opera di Moreno Bondi (“Parole di pietra”, olio su tela e scultura in marmo Statuario di Carrara, 150x150x10) a concludere, insieme alla “Danae” di Klimt, un exursus attraverso la ...

a cura di Redazione, il 05/11/2006

La caduta degli Dei. L’omaggio di Moreno Bondi all’arte di Luchino Visconti

Firenze celebra Luchino Visconti nel centenario della nascita con una manifestazione che apre i battenti mercoledì 8 novembre e mette in scena costumi originali, locandine, scenografie, proiezioni, pubblicazioni, (relativi all’attività del grande regista milanese), esposizioni d’arte. ...

a cura di Redazione, il 22/03/2006

Bondi, Moreno

Moreno Bondi è nato a Carrara (MS) nel 1959. Dal 1987 al 1999 è Docente Titolare della Cattedra di Tecniche Pittoriche presso l’Accademia di Belle Arti di Carrara. Dal 1999 è Docente Titolare della Cattedra di Tecniche Pittoriche presso l’Accademia di Belle Arti di Roma. ...