Mostre » Rebecca Raue e Thomas Raschke alla Asperger Gallery di Berlino

Rebecca Raue e Thomas Raschke alla Asperger Gallery di Berlino

di Bernd Noack, il 19/11/2006

Dopo il grande successo alla fiera d’arte contemporanea “Art Fair” di Colonia, la Asperger Gallery presenta al pubblico berlinese gli “Encombrants” di Thomas Raschke nella mostra “wire – lines” e un filmato e fotografie di Rebecca Raue, intitolati “Spaziergang der Erinnerung” (Passeggiata della memoria). La doppia mostra personale, curata da Mariko Sakamoto, resterà aperta ancora fino al 22 dicembre 2006, mentre il video dell’inaugurazione è visibile sul Berliner Kunstkontakter.

Nei suoi disegni e nelle sue sculture Thomas Raschke riduce gli oggetti all’ “idea” di essi, privi della loro materialità, del loro colore e del loro design. Quello che rimane e un assemblage di strisce (o nel caso delle sculture, di fili di ferro), uno scheletro della loro funzionalità nel volume tridimensionale dello spazio che essi occupano. È la costruzione stessa, alla quale si orienta la ricerca artistica di Raschke, che viene rappresentata nella forma più minimalista e più astratta possibile, ma non senza un pizzico di autoironia nascosta nei piccoli dettagli aggiunti ai suoi oggetti della quotidianità. Di Rebecca Raue è il nuovo video, nel quale è documentata la distruzione delle proprie opere. L’atto violento di bruciare l’arte non ha però in sé un’allusione politica dogmatica. È piuttosto la purificazione “eo ipso”, la trasformazione dalla materia in qualcosa di leggero, splendido e chiaro. Nonostante Rebecca Raue e Thomas Raschke vantino già un notevole successo di pubblico, le loro opere sono ancora accessibili per un portafogli medio e in Italia i due artisti sono del tutto da scoprire.

  Immagine: © Guido Mattutat, Berlino

Scheda tecnica

Thomas Raschke. “wire – lines”
Rebecca Raue. “Spaziergang der Erinnerung“
fino al 22 dicembre 2006

Asperger Gallery
Berlino, Sophienstraße 18

Info:
Tel: (+49) 030 28044904
info@asperger-gallery.de
Asperger Gallery

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader