Mostre » INTERNATIONAL PHOTO PROJECT 2017

INTERNATIONAL PHOTO PROJECT 2017

Allo Spazio Messina Due, una grande installazione video proietterà le immagini di 30 giovani fotografi provenienti da Italia, Stati Uniti e Cuba

a cura di Redazione, il 20/03/2017

Dal 24 al 26 marzo 2017, torna a Milano l’International Photo Project, il progetto promosso dal Fondo Malerba per la Fotografia per offrire un luogo d’incontro fra artisti di diversa nazionalità, dove valorizzare i talenti emergenti.
Dopo l’edizione del 2015 che presentava autori provenienti dall’Italia, dalla Corea del Sud e dal Giappone, quest’anno International Photo Project si concentra su tre nazioni come Italia, Stati Uniti e Cuba, con storie e tradizioni molto diverse tra loro.

Ogni paese ha affidato a un curatore (Elio Grazioli per la parte italiana, Alain Cabrera Fernández per quella cubana e Frank Franca per quella statunitense) la scelta di 10 fotografi tutti under 35 che testimoniassero le tendenze della fotografia nel panorama internazionale.

30 artisti e 300 fotografie

Lo spazio Messina Due della Fabbrica del Vapore accoglierà queste proposte che verranno esposte al pubblico attraverso installazioni video offrendo al pubblico l’occasione per avvicinare 30 artisti e 300 fotografie.

Le parole di Alessandro Malerba, direttore del Fondo Malerba per la Fotografia

“La manifestazione è un momento di confronto tra le poetiche che ispirano i progetti di autori ap­partenenti a diversi paesi, ma accomunati dall’utilizzo della fotografia come strumento espressivo. Per il Fondo Malerba è l’aspirazione a realizzare un osservatorio internazionale che possa monitorare le diverse poetiche nazionali presenti all’interno della fotografia artistica”.

Tema libero

Il tema libero della mostra ha permesso a ogni artista di esprimere la propria personalità e il legame con la propria nazione, cultura, tecnica artistica e approccio sociale.

Elio Grazioli:

“La scelta che qui propongo mette in rilievo l’interesse per una visione duplice, che guarda alla singola immagine ma anche, e fin dall’inizio, al suo rapporto con altre immagini, dunque come parte di un insieme, di un montaggio – come si usa dire con linguaggio cinematografico, ma oggi anche internettistico –, con cui si costruisce una peculiare narrazione per immagini”.

Alain Cabrera Fernández:

Le dieci proposte “rivelano un corpo eterogeneo ideale-estetico riconoscibile attraverso poetiche e idee personali anche se comuni nelle tematiche quotidiane di questa nuova generazione. I risultati tradotti in opere, attraverso uno sguardo critico, risultano anche contenere i processi completi che coinvolgono intenzionalmente l’esplorazione attraverso diversi temi ed espressioni come la scultura, l’installazione, la manipolazione fotografica, la messa in scena o la performance intima”.

Frank Franca:

“Nella scelta del lavoro dei giovani americani per questa proiezione di immagini sono stato guidato dal mio sguardo di fotografo, dotato di un approccio cinematografico alla narrazione. Il cinema, forse la più americana delle forme d'arte, mi ha insegnato un linguaggio per raccontare al meglio la cronaca americana contemporanea”.

Un ricco programma

La mostra, promossa e organizzata dal Fondo Malerba per la Fotografia, con il patrocinio del Comune di Milano e della Regione Lombardia, è accompagnata da un programma di appuntamenti legati alla fotografia, tra workshop, seminari e conferenze aperte al pubblico tenuti da importanti fotografi, docenti universitari, critici e curatori.
All'evento parteciperà Fujifilm in qualità di sponsor e presenterà per la prima volta in Italia la nuova ammiraglia GFX 50S, una medio formato da 51,4 megapixel.

I fotografi

Cuba: Alfredo Sarabia, Ricardo Miguel Hernández, Linet Sánchez, Adrián Fernández, Leandro Feal, Reinaldo Cid, Jorge Otero, Yanahara Mauri, Yomer Montejo, Rodney Batista.
Italia: Arianna Angeloni, Alessandro Calabrese, Federico Clavarino, Valentina Ghiringhelli, Francesco Levy, Vittorio Mortarotti, Gloria Pasotti, Francesca Serotti e Carlotta Zarattini, Alberto Sinigaglia, Elena Vaninetti.
USA: Anthony Urrea, Azikiwe Mohammed, Brian Galderisi, Eva O'Leary, Jeanette Spicer, Joel Han, KalenNa'il Roach, Olivia Bee, Sarah Blesener, Sophie Barbasch.

Scheda tecnica

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader