Mostre » KOJI YAMAMOTO

Koji Yamamoto. Un’Altra Natura, 2014, 224.0x324.0cm, inchiostro di china e acrilico su tela

KOJI YAMAMOTO

Un'Altra Natura e Vecchio Pino Vivente

a cura di Redazione, il 26/09/2016

Lorenzelli Arte fino al prossimo 15 ottobre 2016 ospita l'artista giapponese Koji Yamamoto, ritornato a Milano per proporre 'Un’Altra Natura e Vecchio Pino Vivente', un nuovo progetto espositivo che si aggiunge, completandolo, al precedente che la galleria presentò nella mostra del 2009.
La mostra si sviluppa in un percorso di 30 opere, tra tele e carte - la maggior parte delle quali pensate e realizzate appositamente per gli spazi della galleria - che costituiscono due cicli di lavori formalmente distinguibili fra loro, Un’Altra Natura e Vecchio Pino Vivente, che rispecchiano due filoni di ricerca, uno successivo all'altro dal punto di vista temporale, ma paralleli come aspetti di una medesima attitudine artistica.

Scrive Ivan Quaroni nel catalogo che accompagna la mostra

'L’arte di Yamamoto (giapponese di Osaka) non ha nulla di casuale e non è mai, a dispetto delle impressioni superficiali, l’espressione di un moto istintivo, ma il risultato di un lungo processo di affinazione che è soprattutto un processo di comprensione delle forze vitali e creative dell’esistenza. (…) (In essa) si può cogliere tutta l’eredità della visione orientale. Una visione non-duale che, contrariamente a quella occidentale, fondamentalmente binaria, non esaspera le differenze, ma le compone in una nuova sintesi.'

Scheda tecnica

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader