Concorsi » La vita è sogno

La vita è sogno

Aperte le iscrizioni al Premio “Sergio Fedriani” 2007, concorso per giovani illustratori

a cura di Redazione, il 30/10/2007

L'Associazione Culturale "Sergio Fedriani", in collaborazione con il Comune di Genova, Assessorato alla Cultura, bandisce la seconda edizione del Concorso “La vita è sogno 2007” nato per rendere omaggio al pittore, illustratore, incisore, scenografo e umorista genovese Sergio Fedriani (1949-2006). Il termine ultimo per l’invio delle opere è fissato entro e non oltre le ore 18 di lunedì 3 dicembre 2007.

Con questo concorso l'associazione intitolata a Sergio Frediani intende segnalare personalità emergenti nei campi della produzione d'immagini, alternando nelle successive edizioni altrettanti riconoscimenti a giovani artisti operanti rispettivamente nei campi dell'illustrazione, della pittura, dell'umorismo, dell'incisione e della scenografia.

Il concorso è rivolto ad illustratori residenti in Italia, individualmente o in gruppo, nati dopo il 1 gennaio 1972. Ogni concorrente potrà inviare un massimo di tre opere.

L'argomento del concorso, riassumibile nella frase "La vita è sogno" in omaggio all'universo fantastico di Sergio Fedriani, entro tali limiti resta libero.

Le scelte della giuria andranno a chi saprà mostrarsi meglio in sintonia, seppure in piena autonomia, con la sognante poesia figurativa tipica anche dell'artista genovese.

Verrà premiata una sola opera per autore, ma le altre, se selezionate, potranno rientrare nella mostra.

Inoltre le opere vincitrici e le opere selezionate verranno esposte in una mostra pubblica che avrà luogo a Genova nei mesi di gennaio e febbraio 2008.

La cerimonia di inaugurazione della mostra e di premiazione avverrà nel gennaio 2008 in data da stabilirsi.

La mostra disporrà di un catalogo, copia del quale verrà consegnata a tutti i partecipanti al concorso.

Il Termine ultimo per l’invio delle opere è fissato entro e non oltre le ore 18:00 di lunedì 3 dicembre 2007.

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader