Mostre » FRANCO PAGETTI

Franco Pagetti", Della fame e della guerra"

FRANCO PAGETTI

"Della fame e della guerra", il noto fotoreporter in mostra a Milano

a cura di Redazione, il 10/09/2015

New Old Camera, storico negozio situato nel cuore di Milano fondato da Ryuichi Watanabe e da oltre trent’anni punto di riferimento nel panorama fotografico italiano per collezionisti, fotoamatori e fotografi professionisti, e MOOZ, che letto al contrario diventa zoom, l’iniziativa dedicata alla fotografia, presentano la mostra del fotoreporter Franco Pagetti “Della fame e della guerra”, ospitata presso il cortile di New Old Camera fino al prossimo 6 ottobre 2015.

Protagonista il cibo

“Della fame e della guerra”, in anteprima assoluta a Milano, raccoglie una selezione di fotografie che hanno per protagonista il cibo nelle sue più svariate accezioni: come scambio, cultura, convivio. A volte causa di disperazione.

Gli scatti in mostra

Queste fotografie, scattate in Afghanistan tra il 1998 e il 2001 - prima dell’attacco alle Torri Gemelle – rappresentano momenti collaterali all’immediata violenza della guerra: la distribuzione di razioni alimentari, la produzione del pane, tende adibite a cucine. Scene di vita quotidiana scandite dal degrado e dal dolore, eppure intrise di dignità.

La malnutrizione, così come l’abbandono delle coltivazioni o delle industrie, sono tra le conseguenze dei conflitti. Nonostante le diversità, infatti, si è tutti accomunati dalla stessa umana esigenza: nutrirsi. Eppure, ancora oggi, ci sono paesi in cui mangiare è un’ovvietà e altri in cui è una conquista. La mostra si aggancia al tema di Expo Milano 2015: “Nutrire il pianeta, energia per la vita”.

Molti fotografi di guerra sono in grado di rappresentare il sangue e la fatica propri dei combattimenti, ma ci vuole un occhio davvero speciale – l’occhio di un artista – per scrutare nelle menti e nei cuori delle persone coinvolte nella battaglia, dando così voce alla fragilità della natura umana.

Così Ryuichi Watanabe:

“Siamo orgogliosi di ospitare una mostra di tale portata, frutto del lungo lavoro di un fotoreporter che stimiamo massimamente – ha commentato Ryuichi Watanabe, Proprietario di New Old Camera – Pagetti tratta con rispetto il tema dell’alimentazione come causa di disperazione, offrendo una lucida riflessione sul doloroso binomio tra cibo e guerra. Siamo felici che abbia scelto New Old Camera come cornice per dare risalto a questo suo importante lavoro.”

Note biografiche di Franco Pagetti

E’ membro dell’agenzia fotografica VII dal 2007. Ha mosso i primi passi come fotografo professionista nel campo della moda e a partire dal 1997, si è poi specializzato come fotogiornalista. La maggior parte dei suoi servizi più recenti ha riguardato scenari di conflitto: Afghanistan (1997, 1998, 2001, 2009 e 2010), Kosovo (1999), Timor Est (1999), Kashmir (1998, 2000 e 2001), Palestina (2002), Sierra Leone (2001) e Sudan del Sud (1997). Dal gennaio 2003, tre mesi prima dell’invasione di Baghdad, e sino alla fine del 2008, ha lavorato in Iraq in qualità di corrispondente per conto di Time Magazine. È stato l’unico fotografo italiano presente a Baghdad nel 2003 e uno dei pochi a risiedere permanentemente in Iraq sino al 2008. Oltre alla collaborazione con Time Magazine, Pagetti può vantare numerose collaborazioni con Newsweek, New York Times, The New Yorker, Stern e Vogue America. I suoi servizi appaiono con regolarità su Le Figaro Magazine, Paris Match, Le Monde, The Times of London, The Independent, Foreign Policy e sul mensile di fotogiornalismo Days Japan. Franco Pagetti vive tra Milano e New York.

Scheda tecnica

  • Franco Pagetti. Della fame e della guerra
    fino al 6 ottobre 2015
  • New Old Camera (cortile interno)
    Milano, via Dante 12
  • Orario di apertura:
    lun-ven, ore 8.30-18.30
  • Biglietti:
    Ingresso libero
  • Info:
    New Old Camera Srl
    Via Dante 12, Milano
    Tel. +39 02 36589216
    info@newoldcamera.it
  • 6Glab – il laboratorio di idee di SEIGRADI / Barbara Gemma La Malfa
    Via G. Mameli 3 – 20129 Milano
    Tel. 02 84560801/ Fax 02 84560802
    6Glab@seigradi.com

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader