Mostre » UPSIDE DOWN

Francesco De Molfetta. You make me sick

UPSIDE DOWN

Francesco De Molfetta e Marco Minotti in mostra a San Benedetto del Tronto

a cura di Redazione, il 23/03/2015

La mostra ‘Upside Down. Francesco De Molfetta - Marco Minotti’, curata dall'Associazione culturale Verticale d'Arte di Macerata e promossa da Bottega Trentotto di San Benedetto del Tronto, sarà aperta dal 27 marzo al 10 maggio 2015 presso gli spazi del concept store sanbenedettese, in via Mazzocchi 38.

Una mostra che rilegge la realtà in chiave pop

Il team dell'Associazione culturale Verticale d'Arte, Elisa Mori, Giorgia Berardinelli e Silvia Bartolini, alla costante ricerca di luoghi inattesi e di situazioni non comuni per promuovere la cultura artistica contemporanea, incontrano questa volta il concept store Bottega Trentotto, nelle persone dei titolari Stefano e Giovanni, nonché dell’intero staff composto da Simona, Lara e Stefano. Molto di più di un negozio di abbigliamento, un vero e proprio luogo di incontro e di contaminazioni culturali, e da questo confronto nasce appunto l'idea di una mostra che rilegga la realtà in chiave pop, in maniera tanto ironica quanto onirica, ospitando due importanti artisti del panorama nazionale e non solo: Francesco De Molfetta e Marco Minotti.

Tra scultura e pittura

Scultura e pittura dunque, in un percorso di venti opere selezionate tra le più recenti dei due artisti, i quali dialogano tra loro con due linguaggi e due tecniche diverse, ma riflettono entrambi sui significati reconditi e a volte subliminali che si celano nella realtà quotidiana nelle sue molteplici manifestazioni e subculture.

Marco Minotti. Il giallo della zebra che sembrava un asino che volava

Francesco De Molfetta - Marco Minotti

Lo scultore De Molfetta, "Demo" come è noto nell'ambiente artistico, torna a collaborare con Verticale d'Arte dopo la mostra del 2013 presso la Galleria "Permariemonti" di Civitanova Marche. E come allora il suo arrivo nelle Marche è preceduto da un vero e proprio "caso artistico": reduce nel 2013 dalla censura della sua opera Super Silvio nell'ambito della rassegna per il Premio Internazionale di Scultura di Arcevia, l'artista milanese è stato recentemente coinvolto, suo malgrado, in una querelle con l'artista internazionale Maurizio Cattelan, il quale, nella realizzazione della copertina per il "New York Times" dello scorso 22 febbraio, sembra essersi lasciato "ispirare" da una serie di sculture di Demo elaborate già nel 2004.

In occasione di UPSIDE DOWN sarà pertanto possibile ammirare le ultime opere dell'artista milanese, che attingono alla realtà, al mondo della pubblicità e ai massmedia per reinventare nuovi idoli e scoprire nuovi significati, insieme alle tele di Marco Minotti, per la prima volta nelle Marche, nelle quali si schiudono mondi paralleli, surreali e futuribili, in cui prendono corpo e danzano, come sospesi, animali, simboli e icone della contemporaneità.

Chi promuove l’evento

La realizzazione dell'evento, promosso da Bottega Trentotto, è stata possibile grazie anche alla collaborazione di Senduiccerì via Balilla 44 San Benedetto del Tronto, partner dell’iniziativa, e al sostegno di: Distilleria Varnelli S.p.A. (Muccia/MC), Azienda Vitivinicola Velenosi (Ascoli Piceno), Uermì Fragrance Collection (Firenze), Marangoni Cioccolato (Macerata) e Tenuta Sant'Ilario (Pineto/TE).

Scheda tecnica

  • Upside Down. Francesco De Molfetta - Marco Minotti
    dal 27 marzo al 10 maggio 2015
    Inaugurazione: venerdì 27 marzo, ore 18
  • Bottega Trentotto
    San Benedetto del Tronto (AP), via Mazzocchi 38
  • Orario di apertura:
    mar-sab, ore 10-13 e 16-20; lun e dom pomeriggio, ore 16-20
  • Biglietti:
    Ingresso libero
  • Accompagna la mostra un catalogo con testi critici e la riproduzione delle opere esposte.

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader