Libri » Terrazza. Artisti, storie, luoghi in Italia negli anni zero

La copertina del volume edito da Marsilio

Terrazza. Artisti, storie, luoghi in Italia negli anni zero

Il primo atlante della giovane arte in Italia dopo il Duemila: le realtà culturali più dinamiche e gli artisti emergenti

a cura di Redazione, il 20/03/2015

Una visuale aperta, ampia sul panorama italiano dell’arte contemporanea, nel suo aggregato di realtà, iniziative, esperienze, protagonisti. Questo è il carattere principale, già racchiuso nel titolo, del volume di Marsilio Editori.

Iniziativa congiunta Quadriennale di Roma e Associazione Civita

“Terrazza” presenta gli esiti di due anni di lavoro, reso possibile grazie a una partnership di alto profilo istituzionale. Il volume è un’iniziativa congiunta Quadriennale di Roma e Associazione Civita, che hanno unito know-how e risorse per produrre un’indagine impegnativa (500 pagine, con 500 illustrazioni a colori per ciascuna edizione) sulla giovane arte italiana al giro di boa del primo decennio del Duemila.

Gli autori: Laura Barreca, Andrea Lissoni, Luca Lo Pinto, Costanza Paissan

Lo sguardo è affidato a quattro curatori di nuova generazione che, per formazione ed esperienza professionale, hanno contatto assiduo con le emergenze artistiche in ambiti istituzionali e in circuiti più indipendenti: Laura Barreca, Andrea Lissoni, Luca Lo Pinto, Costanza Paissan.
Dal loro confronto dialettico origina l’impostazione del volume: non un catalogo tradizionale di artisti e opere, selezionati secondo criteri di valore assoluti o con un approccio classificatorio. Piuttosto i nomi proposti scaturiscono da un’analisi del contesto della nostra scena artistica, che per gli autori è stato prioritario cercare di ricostruire nella sua trama diffusa, nonostante la ridotta prospettiva storica che li distanzia dal periodo di osservazione.

Dal Duemila in poi, quali sono stati gli spazi maggiormente catalizzatori di energia creativa? Com’è cambiato il percorso di formazione e accreditamento degli artisti? Chi sono oggi i nuovi committenti? Quali formule di produzione si sono rivelate più efficaci? Quali mostre collettive sono riuscite a proporre soluzioni narrative più innovative? Com’è cambiato il modo di informare e comunicare quando si parla e si scrive d’arte?
Questi sono alcuni degli interrogativi di Barreca, Lissoni, Lo Pinto, Paissan nella loro conversazione iniziale, che offre le necessarie chiavi di lettura delle altre due sezioni del volume, visivamente distinte ma in realtà in fluida comunicazione tra loro.

"Storie, luoghi", prima sezione del volume

La prima sezione, “Storie, luoghi”, propone una carrellata scorrevole, in ordine cronologico, di oltre 150 realtà tra accademie, università, studi d’artista, archivi, artist run space, collettivi, associazioni, spazi non profit, borse e premi, case editrici, festival, fondazioni, gallerie, progetti d’arte pubblica, residenze, riviste e blog, mostre collettive, musei, che secondo gli autori hanno segnato un cambiamento di passo nel modo di produrre, creare, offrire arte.

La seconda sezione

La seconda sezione restringe lo sguardo su 60 artisti che, pur nella loro individualità, sono apparsi, per continuità e qualità di proposte, emblematici di nuove inclinazioni, rotte, submovimenti della nostra giovane arte. Il loro lavoro è presentato attraverso la descrizione di alcuni interventi-chiave nel percorso di ricerca di ciascun artista, particolare, questo, che conferisce inusitata chiarezza e leggibilità ai testi pubblicati.

Scheda tecnica

  • Titolo: Terrazza. Artisti, storie, luoghi in Italia negli anni Zero
    A cura di: Laura Barreca, Andrea Lissoni, Luca Lo Pinto, Costanza Paissan
    Editore: Marsilio Editori
    Anno pubblicazione: 2014
    Pagine: pp. 496 con 500 illustrazioni a colori
    Testi: doppia edizione italiano inglese
    Prezzo di copertina: € 45
    ISBN: 978-88-317-1511-9
  • Uffici stampa:
    Ufficio stampa Quadriennale di Roma
    Novella Mirri e Maria Bonmassar
    ufficiostampamirribonmassar@gmail.com
  • Ufficio stampa Associazione Civita
    Rachele Mannocchi, t. 06 692050307 mannocchi@civita.it
    Barbara Izzo-Arianna Diana, t. 06 692050220-258 izzo@civita.it
  • Ufficio stampa Marsilio Editori
    Chiara De Stefani, t. 041 2406515 c.destefani@marsilioeditori.it
  • Info:
    www.quadriennalediroma.org
    www.civita.it

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader