Eventi » Lux Aeterna

Lux Aeterna

corpicrudi vs Alessandro De Benedetti

a cura di Redazione, il 24/10/2007

Marena Rooms Gallery presenta la prima personale torinese di corpicrudi (alias Samantha Stella e Sergio Frazzingaro) dal titolo Lux Aeterna, nuovo progetto realizzato in collaborazione con il Fashion Designer Alessandro De Benedetti.

Il progetto ispirato al brano “Lux Aeterna” di Clint Mansell

Le algide vedove bianche della collezione primavera/estate 2008 dello stilista diventano, negli scatti di corpicrudi, nature morte senza tempo. Il setting della nuova serie di fotografie e del relativo video è ispirato al brano Lux Aeterna tratto dalla colonna sonora composta dall’inglese Clint Mansell (con il celebre ensemble d’archi Kronos Quartet) per il film Requiem for a Dream (2000) del giovane regista americano Darren Aronofsky, che presenta tecniche cinematografiche sperimentali e insolite e si propone di rispecchiare la condizione glaciale e drammatica dell’uomo nella società moderna.

In mostra sono presentate quindici fotografie di medio formato (50x70) e un video inedito.
Convinti che l’arte debba dispensare armonia, corpicrudi tendono a un’idea di bellezza asettica con una maniacale attenzione al dettaglio estetico e al minimalismo del gesto. Tra performance e video arte, fotografia e installazione, Lux Aeterna è un rimando alla caducità della bellezza e della vita stessa.

Le tematiche wildiane care a corpicrudi

Le atmosfere gelide, caratterizzate da eleganza compositiva e ricercatezza formale, ricordano le Vanitas del XVII secolo. Accanto alle esili figure femminili dalla bellezza eterea e fiera, compaiono così teschi argentati, fiori recisi e candelabri.
Nei nuovi lavori ritroviamo anche la tematica wildiana – molto cara a corpicrudi – della finzione come unico approccio possibile alla rappresentazione dell’idea di bellezza.

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader