Mostre » EROS

Ghislaine Berlier Garcia. Coeurs a Corps

EROS

Yinka Shonibare e grandi nomi in arrivo sul lago di Como per Arte&Arte

a cura di Redazione, il 04/11/2013

EROS è il tema della XXIII edizione della manifestazione artistica Miniartextil, unica in Europa a cadenza annuale che sarà possibile visitare fino al 1 dicembre 2013 a Villa Olmo a Como. Organizzata dall’Associazione culturale Arte&Arte di Como, la mostra d’arte tessile sviluppa sempre più la sua peculiarità internazionale: una mostra aperta al mondo, itinerante dalla città tessile comasca a location europee. 43 nazioni hanno partecipato al concorso dei minitessili, opere simbolo della manifestazione, selezionate da una giuria composta da Luciano Caramel, Maria Cristina Cedrini e Vito Capone. Le 54 opere finaliste saranno esposte nel salone centrale di Villa Olmo, mentre negli altri spazi troveranno posto le installazioni di grandi artisti internazionali scelti dall’Associazione e dal curatore prof. Luciano Caramel.

Grandi artisti per miniartextil

Nel corso degli anni Miniartextil ha presentato nomi illustri del panorama artistico contemporaneo e anche in questa edizione Arte&Arte ha saputo coinvolgere artisti di grande fama: il londinese Yinka Shonibare, l’argentino Manuel Ameztoy, la statunitense Mandy Greer e la francese Mai Tabakian. Dal Sud Africa giunge a Como Fiona Kirkwood e dalla Cina Beili Liu. Non mancano esponenti giapponesi come Kumi Yamashita, Noriko Narahira, Keiichi Nagasawa. Tra i giovanissimi già affermati interessante è la partecipazione dell’artista bolognese Livia Ugolini. Tra gli italiani ricordiamo in particolare Annalù Boeretto, Giuseppe Coco, Daniele Delfino e Candida Ferrari.

Eros & Eros

L’invito al confronto sul tema dell’EROS ha generato molteplici interpretazioni da parte degli artisti: l’amore inteso come desiderio e attrazione trapela nelle opere PHEROMONE di Norika Tomita, DESIDERIO di Myriam Jawerbaum, DREAM WITH HEAT di Kathy Guest. Un anelito alla conquista e alla creazione di un percorso comune, un’attenzione particolare alla dimensione della coppia, primo microcosmo sociale e comunitario, è ciò che caratterizza le opere UNEXPECTED di Agnieszka Kopec, COEURS À CORPS di Ghislaine Berlier Garcia e L'ALTRA METÀ DI SE' STESSI di Angela Corti. Eros come vita ed energia vitale: un potere assoluto dell'esistenza contrapposto a Thanatos, la morte, si trova nelle opere BIRTH di Ryouji Maeda, ORIGIN di Graciela Saulle e VITAL ENERGY di Danguole Cachaviciene. Dalla mitologia alla letteratura traggono spunto i minitessili LEDA & IL CIGNO di Johanna Marie Schimming, IL SOGNO DI SALOMÈ di Michele Ormas e DOVE IL DR. FAUSTROLL AMÒ VISITÈ E POI MORì di Tania Lorandi.

Minitessili: colori e sostanze dell’EROS

Una lettura globale sui 54 minitessili, rimanda ad una immediata osservazione sull’imperante utilizzo dei colori bianco e rosso. Il primo, simbolo della purezza e dell’innocenza, si ritrova nelle opere EMBRACE di Richard Sweeney, NIDO D'ALI di Laura Mengani Fasola, CUPID'S ARROW di Traudel Lindauer. Rosso e bianco coesistono in PREVAILING OF LOVE di Noriko Takamiya. Torna in molte opere l’elemento naturale, l’objet trouvé: legni e foglie si trasformano in oggetti del desiderio, simboli d’amore, come nelle opere di Giovanna Del Grande WENEEDTO e Laura Valeria Consonni MOTO VERSO. Una vera e propria realtà da scoprire e indagare, quella che è scaturita dalla creatività e dall’espressione degli artisti sul tema EROS, tra la ricerca di una dimensione onirica e la realtà.

Scheda Tecnica

  • Eros
    fino al 1 dicembre 2013
  • Curatore:
    Luciano Caramel
  • Villa Olmo
    Como, Via Simone Cantoni 1
  • Orario:
    mar-dom, ore 11-19; giov, ore 11-23; lun chiuso
  • Biglietti:
    Intero € 7; Ridotto (persone con più di 65 anni e studenti fino alle scuole superiori) € 5
    Visite guidate - Prenotazioni – Gruppi: a Villa Olmo sarà attivo un costante servizio di visite guidate in italiano, inglese e francese, per i gruppi su prenotazione. 5 € visita guidata singolo, 30 € visita guidata gruppo (max 10 persone), 50 € visita guidate ING/FR (max 10 persone).
  • Ufficio stampa:
    Arte&Arte
    Como, via Pannilani, 23
    Tel. (+39) 031 305621
    press@miniartextil.it
  • Info:
    Tel. (+39) 031 572321
    Sito web dell’evento

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader