Mostre » Giorgio Valvassori. Annunciazione

Giorgio Valvassori. Annunciazione, 1981, Terracotta, canna di bambù, ferro e piume, cm 75x138x164

Giorgio Valvassori. Annunciazione

Il progetto e l’opera: il nuovo ciclo espositivo della Galleria Spazzapan

a cura di Angelo Pinti, il 27/02/2012

Fino al prossimo 18 marzo 2012, la Galleria Spazzapan di Gradisca d’Isonzo (Go) presenta un’installazione del 1981 dell’artista Giorgio Valvassori, dal titolo “Annunciazione”. Il lavoro è stato scelto per iniziare un nuovo ciclo espositivo della galleria dedicato a rassegne mirate alla lettura di una singola opera.

In mostra anche disegni, bozzetti, appunti e prove d’artista del progetto

Unitamente all’opera sono esposti i disegni, i bozzetti, gli appunti e le prove d’artista appartenenti alla fase progettuale del lavoro, in modo da offrire al pubblico una corretta lettura dell’opera stessa entrando nel vivo del linguaggio dell’arte contemporanea e della specifica poetica dell’autore.

Le parole di Giorgio Valvassori

Le esposizioni sono accompagnate da un Quaderno con un’intervista all’artista che racconta la genesi e il significato di quel lavoro nel contesto del suo percorso.

«Lo stimolo a realizzare quest’opera nacque da un’iniziativa del Comune di San Pier d’Isonzo che, per commemorare la figura del pittore e maestro ceramista Germano Maesetti, indisse una manifestazione invitando gli artisti a realizzare un’opera in terracotta. Decisi di partecipare all’iniziativa e da quell’approccio nacque il mio interesse per la ceramica. Rimasi affascinato dalla duttilità dell’argilla che si poteva plasmare creando delle forme che diventavano compatte nell’essicazione e assumevano una prima consistenza definitiva nella cottura.

Furono probabilmente queste sollecitazioni a farmi mettere a fuoco un’immagine che da tempo avevo inconsciamente assimilato. Risaliva ad alcuni anni prima, quando studiavo a Venezia e facevo il pendolare. Sul treno, dietro i sedili, c’erano delle riproduzioni di opere d’arte, tra cui l’Annunciazione del Beato Angelico, che mi aveva colpito soprattutto per l’ala dell’angelo, una forma essenziale esaltata da una straordinaria accensione coloristica.

Da questo ricordo nacque il progetto per l’opera in ceramica da eseguire per la mostra a San Pier d’Isonzo. In quegli anni avevo iniziato a lavorare con le installazioni e l’idea di interpretare quell’ala isolandola come installazione divenne il progetto di un’opera con un nuovo significato. Per questo ho trafitto l’ala con una freccia facendo coincidere il messaggio dell’annunciazione della nascita di una nuova vita con quello della morte.»

Scheda tecnica

  • Giorgio Valvassori. Annunciazione
    fino al 18 marzo 2012
  • Orario di apertura:
    mar, sab, dom, ore 10-19; mer, gio, ven, ore 15-19
  • Galleria Regionale d’Arte Contemporanea “Luigi Spazzapan”
    Palazzo Torriani
    Gradisca d’Isonzo (Go), via Marziano Ciotti 51
  • Ufficio stampa:
    Samantha Punis
    s.punis@atemporarystudio.com
  • Info:
    Tel. e Fax 0481 960816
    galleria.spazzapan@gmail.com

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader