Concorsi » ARTE PER LA VITA 3

Padre Abdo Raad

ARTE PER LA VITA 3

Bando di concorso per una mostra a titolo di beneficenza per la costruzione di un presidio ospedaliero nel sud del Libano

a cura di Redazione, il 29/12/2011

L’Associazione Mameli 7 e Spaziottagoni di Roma indicono un bando di concorso per la mostra “Arte per la vita 3”, mostra a titolo di beneficenza per la costruzione di un presidio ospedaliero nel sud del Libano.

La raccolta fondi per la costruzione di un presidio ospedaliero in Libano

Si tratta di un grande evento espositivo con la finalità di raccogliere fondi (che deriveranno da libere donazioni e dal 40% che deriverà dalla vendita delle opere) per la costruzione di un presidio ospedaliero nel sud del Libano, in una zona martoriata dalla guerra dove c'è una grave carenza sanitaria: la presenza di un presidio sanitario potrebbe salvare molte vite umane.
La struttura ospedaliera accoglierà chiunque senza alcuna distinzione di razza, RELIGIONE o sesso. Il presidio ospedaliero sarà costruito presso il centro sociale S. Sauveur, diretto da Padre Abdo Raad, appartenente all’ordine basiliano salvatoriano.

Un evento che intende sensiblizzare e coinvolgere il pubblico

L'evento è organizzato per sensibilizzare e coinvolgere il pubblico per la costruzione di un presidio sanitario ambulatoriale attrezzato, destinato al miglioramento delle condizioni di vita e di salute della popolazione della zona del monte Chouf situata nel sud del Libano, inclusa la formazione del personale medico e paramedico locale, per garantire il diritto alla salute dell'infanzia e più in generale di tutti gli abitanti dei villaggi rurali e montani della zona del monte Chouf, zona fortemente colpita dalla guerra, favorendo l'accesso e la fruizione diretta delle cure erogate dal presidio sanitario.
Il centro si trova a circa 6 km ad est di Joun, un villaggio in mezzo agli uliveti sopra il fiume Nahr al-Awali. Joun sorge una quindicina di chilometri a nord-est di Sidone (Saida in arabo). La cittadina portuale di Sidone, situata a 40 km a sud di Beirut, è circondata da agrumeti e alberi di banane. Fondata almeno 6000 anni fa, fu una città fenicia ricca ed importante.
Il centro sociale San Sauveur è in pratica la vecchia scuola del Monastero del Santissimo Salvatore, che ospitava il seminario minore, ancora oggi uniti in un unico comprensorio.

Tutto il ricavato verrà versato interamente dall'Associazione Culturale Mameli 7 alla congregazione religiosa Chiesa cattolica greco-melchita che in Libano ospiterà il presidio ospedaliero, Direttore Padre Abdo Raad (info). I lavori, grazie anche all’Associazione Mameli 7, sono già iniziati. L’obiettivo è quello di raggiungere la somma di 50.000 euro.

L'esposizione

La mostra si terrà a Spaziottagoni, via Goffredo Mameli 9, 00153 Roma, dal 1 al 14 marzo 2012 con inaugurazione giovedì 1 marzo ore 18.30. La mostra sarà visitabile tutti i giorni, eccetto la domenica, dalle ore 16 alle ore 21.

Il bando

Il bando completo e il modulo di adesione possono essere scaricati dal sito www.spaziottagoni.com, riferimento: Bando di Arte per la vita 3.

Termine iscrizioni

Le domande potranno essere inviate entro il 12 marzo 2012.

Scheda tecnica

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader