Zoom » David LaChapelle, icona della fotografia contemporanea

Pamela Anderson ritratta da David LaChapelle

David LaChapelle, icona della fotografia contemporanea

Richard Avedon paragona le sue opere a quelle di Rene Magritte. Di certo è uno dei fotografi più ricchi di talento al mondo e uno dei pochi destinati a lasciare una traccia indelebile nell'immaginario collettivo

di Bernd Noack, il 05/05/2007

Il suo stile viene definito tra surrealismo e barocco, le sue foto bizzarre, esuberanti, spesso erotiche ma sempre esagerate e a volte ironiche: il fotografo americano David LaChapelle, nato in Connecticut nel 1969 (altri dicono nel ‘63), è uno dei più celebri artisti nel campo, dagli inizi degli anni ’90 anche a livello internazionale.
Richard Avedon paragona i suoi lavori con opere del calibro di Rene Magritte, Helmut Newton lo descrive come “bright, very funny and good".

Un talento e una carriera "benedetti" da innumerevoli premi

Numerosi i premi dedicati a LaChapelle, dei quali ricordiamo “Best New Photographer of the Year“ (eletto nel 1995 dalle riviste fotografiche sia in Francia che negli USA), “Photographer of the Year Award” (VH-1 Fashion Awards 1996), “Applied Photography of the Year Award” (The International Center of Photography 1996) e il “Art Directors Club Award for Best Book Design" per il suo libro “LaChapelle Land".

Inizia la sua carriera negli anni ‘80 presso la rivista “Interview Magazine“ di Andy Warhol, cui dedica anche la sua prima mostra, passa a “Vanity Fair“ ed altri giornali di moda e lavora anche per il “Rolling Stone", in quegli anni l’opinion-leader nel mondo della musica.

Il fotografo delle celebrità: Naomi Campbell, Elton John, Madonna, Eminem, Britney Spears...

E come molti suoi colleghi famosi è diventato il fotografo delle celebrità, tra le quali si trovano David Beckham, Naomi Campbell, Eminem, Whitney Houston, Elton John, Tom Jones, Courtney Love, Madonna, No Doubt, Keith Richards e Britney Spears.
Ha pubblicato diversi libri fotografici, oltre a quello già nominato “LaChapelle Land“ (Callaway, 1996), non solo premiato ma anche uno tra i libri più venduti del suo genere, “Hotel LaChapelle“ (Callaway, 1999), "Artists and Prostitutes" o "Heaven to Hell".

L'attività parallela come regista di documentari e videoclip

Ma David LaChapelle è conosciuto e riconosciuto anche come regista di documentari ("Rize", 2005) e video musicali per artisti come Christina Aguilera, Jennifer Lopez, No Doubt, Robbie Williams, Norah Jones, Jennifer Lopez o Elton John.

Fino al 20 maggio 2007 si svolge la mostra al Museum für Fotografie/Helmut-Newton-Stiftung di Berlino, intitolata “Newton – Nachtwey - LaChapelle: Men, War & Peace”

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader