R » Recalcati, Antonio

Antonio Recalcati. La fuga, 2008, olio, 100x100cm

Recalcati, Antonio

a cura di Redazione, il 14/12/2010

Antonio Recalcati nasce a Bresso nel 1938. Nel 1957 tiene la sua prima personale alla Galleria Tottidi Milano. Nel 1960 le Impronte, dipinti che recano le tracce del corpo dell’artista, vengono esposte per la prima volta alla Galleria del Cavallino a Venezia, quindi a Bruxelles nella Galleria Smith.Negli anni ’60 si trasferisce a Parigi, stringendo amicizia con Eduardo Arroyo, Gilles Aillaud e Jacques Prévert.

Nel 1976 espone alla XXXVII Biennale di Venezia. Dal 1980 al 1985 vive a New York. Nel 1987 torna a Milano; interrompe l’attività pittorica per alcuni anni dedicandosi alla ceramica. Nel 2000 riprende il tema delle Impronte lavorando a tele dal cromatismo acceso. È insignito del Premio Presidente della Repubblica dell’Accademia Nazionale di San Luca in Roma nel 2006. Ha esposto ed è nelle collezioni delle più importanti gallerie e istituzioni nazionali e internazionali.

Leggi la biografia versione integrale

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader