Mostre » RECALCATI. Sunset Boulevard

Antonio Recalcati. La fuga, 2008, olio, 100x100cm

RECALCATI. Sunset Boulevard

Il celebre artista lombardo in mostra a Firenze con ventiquattro lavori che rievocano gli elementi centrali della sua inconfondibile poetica

a cura di Valentina Redditi, il 10/01/2011

La Galleria del Palazzo-Coveri a Firenze ospita fino al prossimo 22 febbraio 2011 la mostra dedicata all’opera di Antonio Recalcati, uno dei migliori esponenti nel campo dell’arte della nostra contemporaneità. Le tele esposte rievocano alcuni elementi centrali nella poetica dell’artista, trattati in due tempi diversi, ma spontaneamente connessi fra loro: l’esplicito espressionismo ammaliante da una parte, la sinteticità ed il simbolismo curioso dall’altra che come tutti i temi trattati da Recalcati seducono, emozionano, stupiscono e non lasciano mai indifferenti. In mostra nella sede della Galleria del Palazzo-Coveri in Lungarno Guicciardini 19 a Firenze, ventiquattro opere con dimensioni che variano da 50x80 cm a 300x150 cm. L’evento gode del patrocinio della Presidenza del Consiglio Comunale Firenze.

Così Leonardo Cremonini

«Da molti anni Antonio Recalcati ha portato la sua pittura in quell’ambito internazionale che ha tanto contribuito alla coscienza europea. Indifferente alla moda e ai modi con i quali, nella seconda metà del XX secolo, il mercato dell’arte si è anche alimentato della “morte dell’arte”, la personalità di Antonio Recalcati ha sempre percorso il sentiero arduo della libertà, di quella singolarità prorompente che poteva evitare il “buon gusto”, il gusto degli altri.»

Le parole di Francesco Dama

«Le tele di Recalcati parlano un linguaggio che è antico quanto il primo impulso creativo dell’uomo, che ebbe la necessità somma di imprimere l’immagine della propria mano sulla roccia; indagano la complessa relazione fra assenza e presenza, rimandano al rapporto temporale individuato da Benjamin nel Già stato e nell’Adesso [Jetzt].»

E quelle di Daniele Astrologo Abadal

«Per Antonio Recalcati “il gesto pittorico è inevitabile. Lo è almeno per chi nasce anni Trenta e si trova a percorrere un sentiero univoco che lo porta a scoprire le rovine delle città bombardate e a convivere con un’umanità stremata. Lo è per Antonio Recalcati nato a Bresso nell’interland milanese nel 1938. Il gesto pittorico è inevitabile e lo è in senso radicale, allo stato puro perché non c’è spazio per la rappresentazione.»

Antonio Recalcati. Il porto delle nebbie, 2008, olio, 80x100cm

Beatrice Buscaroli:

«Antonio Recalcati percorre la sua vita come un rabdomante naturale che identifica ogni minima pulsione e la trasferisce nella pittura.»

Note biografiche di Antonio Recalcati

Antonio Recalcati nasce a Bresso nel 1938. Nel 1957 tiene la sua prima personale alla Galleria Tottidi Milano. Nel 1960 le Impronte, dipinti che recano le tracce del corpo dell’artista, vengono esposte per la prima volta alla Galleria del Cavallino a Venezia, quindi a Bruxelles nella Galleria Smith.Negli anni ’60 si trasferisce a Parigi, stringendo amicizia con Eduardo Arroyo, Gilles Aillaud e Jacques Prévert.

Nel 1976 espone alla XXXVII Biennale di Venezia. Dal 1980 al 1985 vive a New York. Nel 1987 torna a Milano; interrompe l’attività pittorica per alcuni anni dedicandosi alla ceramica. Nel 2000 riprende il tema delle Impronte lavorando a tele dal cromatismo acceso. È insignito del Premio Presidente della Repubblica dell’Accademia Nazionale di San Luca in Roma nel 2006. Ha esposto ed è nelle collezioni delle più importanti gallerie e istituzioni nazionali e internazionali.

Scheda tecnica

  • RECALCATI Sunset Boulevard
    fino al 22 febbraio 2011
  • Curatore:
    Beatrice Cifuentes Sarmiento
  • Galleria del Palazzo
    Firenze, Palazzo Coveri, Lungarno Guicciardini 19
  • Testo Critico:
    Francesco Dama
  • Catalogo:
    disponibile in galleria, con testi introduttivi di Eugenio Giani e Silvana Coveri
  • Orario di apertura:
    mar-sab, ore 11-13 e 15.30-19
  • Biglietti:
    Ingresso libero
  • Ufficio stampa:
    Galleria del Palazzo - Coveri
  • Info:
    beatrice cifuentes sarmiento
    Tel. (+39) 055 281044
    beatrice@galeriadelpalazzo.com
    www.galleriadelpalazzo.com

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader

Articoli correlati

a cura di Redazione, il 14/12/2010

Recalcati, Antonio

Antonio Recalcati nasce a Bresso nel 1938. Nel 1957 tiene la sua prima personale alla Galleria Tottidi Milano. Nel 1960 le Impronte, dipinti che recano le tracce del corpo dell’artista, vengono esposte per la prima volta alla Galleria del Cavallino a Venezia, quindi a Bruxelles nella Galleria...

a cura di David Bernacchioni, il 22/06/2010

RAFFAELLO NICCOLAI

Dal 23 giugno al 3 settembre 2010 la Galleria del Palazzo Coveri a Firenze ospiterà la mostra dal titolo “NICCOLAI senza tempo… senza titolo… senza verso…”. Allineate per l’occasione 30 tele a tecnica mista e acrilico realizzate dal 2000 ad oggi e che chiudono un periodo intenso di ricerche e...

a cura di Bernd Noack, il 07/01/2010

OMBRA E LUCE

Dall’8 al 29 gennaio 2010 le sale della Galleria del Palazzo Coveri nel suggestivo Lungarno Guicciardini a Firenze ospiteranno “Ombra e Luce”, nuova esposizione personale di Francesco Calamandrei, artista toscano nato a San Casciano Val di Pesa, dove vive e lavora. Allineate venti opere a tecn...

a cura di Valentina Redditi, il 31/07/2009

DONNA FANTASIA CREATIVITA’

Fino al 19 settembre 2009 le sale di Palazzo Coveri a Firenze ospitano la mostra collettiva "Donna Fantasia Creatività", curata da Massimo Martini. In esposizione le opere di sei artiste tra le più quotate, Laura Lodigiani. Myriam Cappelletti. Fosca Rosselli, Donatella Isola, Angela ...

a cura di Bernd Noack, il 20/10/2008

A Firenze le donne di Laura Aprile

Le donne e i loro corpi sono al centro della più recente produzione della pittrice ragusana, protagonista a Firenze di una suggestiva esposizione composta da trentasette dipinti di varie dimensioni ...

a cura di David Bernacchioni, il 26/09/2008

ArtCore. Massimo Sansavini per Coveri

La settimana della moda di Milano si è aperta con la collezione primavera-estate 2009 di Enrico Coveri, il cui motivo dominante sono i coloratissimi disegni di Massimo Sansavini che riprendono il tema del cuore. La collaborazione tra l’artista e la Maison continuerà sotto altra forma a partire...

a cura di Valentina Braschi, il 06/07/2008

DONNA… MATERIA… CREATIVITA’

Inaugura mercoledì 9 luglio a Firenze, negli spazi espositivi della Galleria del Palazzo Coveri, una mostra collettiva che intende dare l’opportunità ai visitatori di scoprire, incontrare e avere una visione sulle varie tendenze artistiche del mondo femminile nell’arte contemporanea....

a cura di Redazione, il 19/02/2008

DARIO BALLANTINI. Visioni sommerse

Dario Ballantini, giunto alla notorietà grazie alla carriera di attore e trasformista, ma che coltiva da oltre vent’anni una forte passione per le arti figurative, presenta a partire dal 21 febbraio alla Galleria del Palazzo in Lungarno Guicciardini a Firenze, la sua nuova mostra personale int...

a cura di Redazione, il 14/11/2007

Ultime Ultime Cene

360 metri e 20 anni. I 360 metri sono, suppergiù, quelli che separano il Cenacolo Vinciano in Santa Maria delle Grazie dalla sede della Galleria Gruppo Credito Valtellinese di Corso Magenta 59. Una vicinanza, quasi una contiguità fisica, che spinsero, vent’anni fa, il Credito Valtellinese a i...

a cura di Redazione, il 04/02/2007

Antonio Recalcati, dalla Nuova Figurazione ai più recenti percorsi artistici

Il Premio Presidente della Repubblica per la pittura nell’anno 2006, l’artista milanese Antonio Recalcati, sarà ospite a partire dal 6 febbraio dell’Accademia Nazionale di San Luca di Roma con una mostra che propone nel suo percorso espositivo un’importante selezione costituita da circa 40 dip...