Mostre » CORRADO ASKERZ

Corrado Askerz. Angelo maori (particolare)

CORRADO ASKERZ

“Angeli”, la nuova suggestiva mostra dello scultore reggiano

a cura di Bernd Noack, il 22/11/2010

Ha inaugurato nel weekend, e sarà ospitata fino al 18 dicembre all’interno della Chiesa barocca dei Santi Carlo e Agata di Reggio Emilia, la mostra “Angeli”, dello scultore Corrado Askerz. L’esposizione presenta al pubblico opere scultoree realizzate con legni, pietre e ferri, rilasciati dal mare d’inverno e assemblati attraverso interventi minimali e caratterizzate per la presenza di una piccola conchiglia che, come si legge nella nota critica di Chiara Serri, «costituisce il cuore di ogni angelo, custode di storie e memorie sedimentate nel tempo».

L’angelo, assoluto protagonista dell’esposizione

L’angelo, figura trasversale a numerose civiltà è religioni, è il protagonista assoluto della mostra, che raccoglie una decina di grandi statue, costruite con materiali di recupero, e due installazioni luminose, che mettono in evidenza il contrasto tra la pesantezza del legno e la levità dello spirito, sospingendo lo sguardo dello spettatore verso un traguardo di pura luce.

Le suggestive installazioni

Le installazioni si presentano, invece, come teche luminose, all’interno delle quali si muovono figure angeliche, visibili da lontano oppure attraverso un piccolo foro che rivela il ritratto di un bambino: forse il figlio dell’artista o forse l’artista stesso quando, da piccolo, scorgeva gli angeli «in una nuvola, in un’ombra, in un albero e in tutto ciò in cui potesse immaginare la loro forma e sentire la loro presenza».

Corrado Askerz. Angelo blu

Note biografiche di Corrado Askerz

Corrado Askerz è nato a Reggio Emilia, dove vive e lavora. Ha conseguito il diploma di Maestro d’Arte presso l’Istituto Gaetano Chierici, nella sezione arte del legno e arredamento. Dopo anni di attività nel settore materie plastiche, a partire dal 2000 realizza opere tridimensionali con materiali di recupero e legni raccolti sulla spiaggia.

Ha preso parte a diverse esposizioni personali e collettive, ultime delle quali quelle allestite presso la Galleria Bonaparte di Milano, la Galleria Alphacentauri di Parma ed il Centro FRAU di Reggio Emilia. L’obiettivo dell’artista è quello di dare alle opere oltre al contenuto artistico, anche quello funzionale, proponendole principalmente come sculture illuminanti.

Chi promuove l’iniziativa

L’evento si è reso possibile grazie alla collaborazione con la Diocesi di Reggio Emilia e Guastalla (Museo Diocesano - Ufficio Beni Culturali), l’Assessorato Cultura e Università del Comune di Reggio Emilia, il sostegno di Antherica, Boutique Parmense, Istituto Ottico, Menozzi Articoli Casa, V&S Insurance Partners RE e Weedo.

Leggi la nota critica a cura di Chiara Serri

Scheda tecnica

  • Corrado Askerz. Angeli
    fino al 18 dicembre 2010
    Inaugurazione: sabato 20 novembre, ore 18.30
  • Curatore:
    Chiara Serri
  • Chiesa dei Santi Carlo e Agata
    Reggio Emilia, via San Carlo 1
  • Orario di apertura:
    lun e mer, ore 16-19.30, mar e gio, ore 9.30-12.30, ven, sab e dom, ore 9.30-12.30 e 16-19.30, oppure su appuntamento (348 6528087 - korrad@corradoaskerz.it).
    Mercoledì 24 novembre, in occasione della festività di San Prospero, apertura straordinaria con orario 9.30-12.30 e 16-19.30
  • Biglietti:
    Ingresso libero
  • Ufficio Stampa:
    CSArt - Comunicazione per l’Arte
    Via San Pietro Martire, 16/A
    42121 Reggio Emilia
    Tel/Fax. 0522 1970864
    www.csart.it
  • Per contattare l’artista:
    Tel. 348 6528087
    www.korradoaskerz.it
    korrad@corradoaskerz.it

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader