Mostre » Alessandro Cannistrà. FUMO SOLO

Alessandro Cannistrà. Fumo solo, 2010, cm 75x190

Alessandro Cannistrà. FUMO SOLO

La nuova mostra personale dell’artista romano

a cura di Bernd Noack, il 12/10/2010

Fino al prossimo 6 novembre 2010 le sale della galleria Maniero di Roma accolgono “Fumo solo”, la nuova esposizione personale dell’artista Alessandro Cannistrà (Roma 1975), che per l’occasione presenta i suoi lavori più recenti, tele di grandi dimensioni eseguite come dice il titolo, solo con il fumo. La mostra è accompagnata da un testo del collezionista Luigi Angius.

L’utilizzo della fuliggine

Dall’ultima mostra alla galleria Maniero del 2006, Cannistrà usa come materia pittorica la fuliggine rilasciata dalla fiamma; l'elemento indomabile viene ora controllato, per creare luoghi fantastici, paesaggi senza tempo e senza spazio geografico, guardando terre primordiali come un presunto futuro, luoghi irreali abitati da soli alberi, presenze enigmatiche, e insieme altamente poetiche.

La Galleria Maniero ha inoltre aderito a Roma Art2Nights, l’evento che si è svolto gli scorsi 8 e 9 ottobre in concomitanza con la VI Giornata del Contemporaneo ed in sinergia con AMACI che ha l’obiettivo di unire l’attività delle Gallerie private, delle Fondazioni, delle Accademie e degli Istituti di Cultura attraverso una due-giorni di inaugurazioni ed aperture straordinarie e gratutite.

Note biografiche di Alessandro Cannistrà

Alessandro Cannistrà (Roma 1975) ha studiato scenografia all’Accademia di Belle Arti di Roma. Mostre personali: 2010 “fumo solo” Galleria Maniero, Roma; 2009 "ladies & gentleman" Galleria LIBRA, Catania; "Ludicantropia" Galleria Pio Monti, Roma; 2006 “Sfumature“ galleria Maniero, Roma. Principali mostre collettive: 2010 "il lusso essenziale",“L’Arte dei Giardini. Proposte di Prossimità della Natura”, Terme di Diocleziano, Roma; 2009 "altre contemplazioni" galleria LIBRA, Catania; "25 tondi tondi" galleria Maniero, Roma; "Contemplazioni" Bellezza e tradizione del Nuovo nella pittura Italiana contemporanea, Castel Sismondo e Palazzo del Podesta', Rimini;

2008 "Q8" galleria Maniero, Roma; “caos – caso” New Own Gallery, Milano; "una mano per l'AIL" Palazzo Massimo Lancellotti, I edizione, Christie's, Roma; “XV Quadriennale di Roma” Palazzo delle esposizioni, Roma; 2007 “cantiere in corso”, ARATRO Archivio delle Arti Elettroniche, Università degli Studi del Molise, Campobasso; “NOVE” galleria S.M.A.C., Roma; 2006 “Artisti Italiani Emergenti” Galleria del Teatro Dell’Opera del Cairo, Il Cairo “X Biennale D’Arte Contemporanea del Cairo” Egitto; 2005 Salone di Maggio “Roma Luoghi e Colori” Palazzo del Vittoriano, Roma; “IV Biennale del Libro D’Artista” Città Di Cassino, Biblioteca Comunale Malatesta; 2004 “generazionale” Palazzo dei Congressi, Roma; “Cleopatra”, Bakù, Arzebajgian; 2001 “vision 21” Sale espositive della Bonhams, Londra; Salone di Maggio: “Uomo e Natura” Complesso del Vittoriano, Roma; “Paralleli” Istituto Italiano di Cultura Gezira Art Centre, Il Cairo Egitto.

Scheda tecnica

  • Alessandro Cannistrà. Fumo solo
    fino al 6 novembre 2010
  • Testo:
    Luigi Angius
  • Galleria Maniero
    Roma, via Dell’Arancio 79
  • Orario di apertura:
    mar-sab, ore 16-20 e su appuntamento
  • Info:
    Tel. e Fax (+39) 06 68807116
    info@galleriamaniero.it
    Galleria Maniero

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader