F » Fantini, Marco

Marco Fantini. Topos, 2007, sabbia e olio su tela, 180x200 cm

Fantini, Marco

a cura di Redazione, il 30/09/2010

Marco Fantini è nato a Vicenza nel 1965 ed attualmente vive a Milano. Nel 1983 si iscrive alla facoltà di Architettura di Venezia, segue i corsi di fotografia di Italo Zannier e si appassiona alla fotografia di ritratto elaborando negli anni successivi un personale lavoro di ricerca centrato sui temi della diversità e dell'alienazione. Nel 1989 viaggia in Messico ove risiede per due anni, lavorando come progettista presso lo studio di Enrique Norten e dedicandosi a ricerche sulla vita della fotografa friulana Tina Modotti. Nel 2002 espone presso la Galleria Poggiali e Forconi di Firenze (genesi di un quadro) e nel 2004 gli spazi del Teatro India di Roma offrono all’artista l’opportunità di misurarsi con la scultura e l’installazione, stabilendo le coordinate di un modus operandi legato all’indifferenziazione concettuale dei procedimenti espressivi.

Gli esiti recenti della sua ricerca

Il cartone animato “T” esposto al Songzhuang Museum di Pechino ed allo Yokohama International New Media Festival ed il grande teschio in pietra esposto a Trento in occasione della mostra“Fuori Luogo” (evento collaterale a Manifesta), rappresentano alcuni tra gli esiti più recenti della sua ricerca.

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader