Special » PARALLELI

Xu De Qi. Mao Tse Tung, 2010, olio su tela, cm 120x100

PARALLELI

Al via la II Biennale Internazionale d’Arte Contemporanea di Sabbioneta

a cura di Bernd Noack, il 04/09/2010

Dal 5 settembre al 14 novembre 2010 il Palazzo Ducale di Sabbioneta (Mn) ospiterà la nuova edizione della Biennale Internazionale d’Arte Contemporanea di Sabbioneta, evento espositivo curato dal critico d’arte Stefania Provinciali che coinvolge trenta artisti provenienti dai quattro continenti del mondo, dando spazio a tutte le forme espressive conosciute delle arti visive. Si parte dalla pittura e scultura per arrivare alle espressioni più contemporanee - video ed installazione - passando per la fotografia e la performance.

Il confronto-incontro tra Paesi, culture e forme creative differenti

Punto focalizzante della nuova edizione, della mostra è il confronto-incontro tra Paesi, culture e forme creative differenti che offre la rappresentazione dell’attuale mondo dell’arte contemporanea. Gli artisti coinvolti provengono da realtà sociali, culturali e storiche profondamente diverse che vengono efficacemente espresse in stili artistici multiformi.

L’attenzione ai movimenti artistici cinesi ed africani

“La scelta che faccio è sempre legata all’arte in corso, che si fa o si sta facendo” - commenta la curatrice. A tale proposito gli artisti cinesi invitati sono fortemente rappresentativi di un’arte “in divenire”. La cultura cinese ha la particolarità di essersi messa a confronto e di avere assimilato in tempi brevi la “lezione” artistica occidentale dando vita ad una sintesi culturale unica.

Un diverso fermento vive l’arte sudafricana: il Sudafrica è oggi balzato agli onori della stampa di tutto il mondo grazie ad uno dei massimi eventi sportivi e solitamente è ricordato per le sue grandi difficoltà sociali. La Biennale di Sabbioneta vuole presentarlo innanzitutto attraverso la sua arte contemporanea che racchiude i problemi legati al divario tra bianchi e neri, alla povertà, al rapporto dell’uomo con un paesaggio di straordinaria bellezza.

Agostino Rocco, Emma 1, 2007, stampa Lambda, cm 183x100

Perché “paralleli”

Il progetto espositivo della rassegna vive di un reale respiro internazionale coinvolgendo anche i maggiori Stati europei, gli Stati Uniti, oltre a India, Messico ed Egitto, Paesi già noti per le loro bellezze naturali ed artistiche e per la loro storia, passata e presente. Da questo ampio sguardo rivolto all’arte internazionale nascono i ‘paralleli’ evocati dal titolo, paralleli che si aprono a nuovi orizzonti creativi attraverso personaggi che già si sono imposti all’attenzione del mondo dell’arte.

I 30 artisti invitati

Hongbei He, Huang Kehua, Liu Zhong, Long Bu Jiang, Xu De Qi, Zhan Xian Ming e Zhang Hongmei (Cina); Medhat Shafik (Egitto); Marcel Alocco (Francia); Heidi Bedenknecht e Sarit Lichtenstein (Germania); Gabriella Bozzi, Felice Cappa, Ferruccio D'Angelo, Dario Ghibaudo, Antonella Mazzoni, Marco Nereo Rotelli, Enrico Robusti, Agostino Rocco, Rino Valido e William Xerra (Italia); Nuria Rami Jurado e Narajo Francis (Spagna); Alexander Bocchialini Shundai (Stati Uniti); Ruchika Wanson Singh (India); Sebastian (Messico); Jake Aickmann, Wayne Barker, Johann Louw e Anton Karstel (Sud Africa).

L’omaggio allo scultore Novello Finotti

Tra gli artisti invitati, un particolare riconoscimento è dedicato allo scultore Novello Finotti le cui opere aprono il percorso espositivo accompagnate da una serie di fotografie che ne raccontano l’evoluzione artistica.

Sabbioneta, un perfetto “abbinamento tra passato e presente”

Sabbioneta si conferma così ‘location ideale’ per l’arte contemporanea, in una perfetta unione tra la storia di questa cinquecentesca “città ideale” dei Gonzaga dichiarata nel 2008 Patrimonio dell’Umanità, e l’innovazione artistica della biennale. “Un abbinamento tra passato e presente – commenta la curatrice Stefania Provinciali - che rappresenta oggi il miglior modo per sostenere la grande cultura e l’arte”.

Scheda tecnica

  • II Biennale internazionale d’arte contemporanea di Sabbioneta. Paralleli
    dal 5 settembre al 14 novembre 2010
    Inaugurazione: 4 settembre 2010, ore 18 - Teatro all’Antica, Via Teatro Olimpico 1 - Sabbioneta
  • Curatore:
    Stefania Provinciali
  • Palazzo Ducale
    Sabbioneta (MN), Piazza Ducale
  • Orario di apertura:
    mar-dom, ore 9.30-12.30 e 15-18; lun chiuso
  • Biglietti:
    Ingresso libero
  • Organizzazione:
    Comune di Sabbioneta
  • Ufficio Stampa:
    Irma Bianchi Comunicazione
    Tel. (+39) 02 89404694 02.89400732 – Fax (+39) 02 8356467
    info@irmabianchi.it
  • Info:
    Tel. (+39) 037552599
    Anna Ghizzardi a.ghizzardi@comune.sabbioneta.mn.it
  • La mostra è accompagnata da un ampio catalogo a cura di Stefania Provinciali
    Promotore dell’evento è il Comune di Sabbioneta, con il patrocinio della Regione Lombardia e della Provincia di Mantova

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader