Eventi » RUBENS e i fiamminghi

Peter Paul Rubens, Borea rapisce Orizia, olio su tavola, 146x140,5 cm

RUBENS e i fiamminghi

A Como in mostra venticinque capolavori del grande artista tedesco esposti insieme a oltre 40 opere dei più importanti pittori fiamminghi del Seicento

a cura di Angelo Pinti, il 26/03/2010

Dopo i successi espositivi delle rassegne dedicate a Mirò, Picasso, Magritte, Klimt, Schiele, Chagall, Kandinsky e Malevic, la settecentesca Villa Olmo di Como si appresta ad ospitare dal 27 marzo al 25 luglio 2010 una mostra che intende rendere omaggio al genio di Pieter Paul Rubens (Siegen, 28 giugno 1577 – Anversa, 30 maggio 1640), maestro del Barocco.

In mostra anche opere di Van Dyck, Jordaens, de Crayer, Boel, de Vos e Thulden

Uno sforzo considerevole quello del curatore della mostra Sergio Gaddi, assessore alla cultura del Comune di Como, che insieme a Renate Trnek, direttrice della Gemäldegalerie dell’Accademia di Belle Arti di Vienna, è riuscito a radunare ben 25 capolavori del maestro fiammingo provenienti dalle collezioni della Gemäldegalerie dell’Accademia di Belle Arti, dal Liechtenstein Museum e dal Kunsthistorisches Museum di Vienna. Ideata dall’assessorato alla cultura del Comune di Como, la mostra presenta uno dei nuclei di Rubens numericamente più importanti finora mai esposti in Italia, oltre a 40 opere di artisti della sua cerchia, tra i quali il grande Anton Van Dyck, Jacob Jordaens, Gaspar de Crayer, Pieter Boel, Cornelis de Vos, Theodor Thulden.

Anthonis van Dyck, Autoritratto, olio su tavola, 43x32,5 cm

Così il curatore della mostra Sergio Gaddi

«La mostra di Villa Olmo celebra la genialità e la modernità di uno dei maestri assoluti della pittura, che dopo quattrocento anni continua a sorprendere per la potenza grandiosa ed esuberante del segno che ha reso universale il Barocco europeo. Rubens è sempre contemporaneo perché fissa nel tempo l’infinita bellezza del mondo e riesce a infondere la vita alle sue creazioni attraverso la luce e il colore.

La sua pittura è una festa per l’anima e per gli occhi, e le opere esposte a Como raccontano l’inesauribile gusto per la vita del grande artista e la prodigiosa forza di seduzione che nasce dalle sue visioni. Il consistente nucleo di opere di Rubens è integrato da una raffinata selezione di quadri di artisti variamente legati ad Anversa e all’atelier del maestro, che permette un viaggio appassionante nell’epoca d’oro della pittura fiamminga del Seicento».

Le parole del sindaco di Como Stefano Bruni

«Con Rubens e i suoi epigoni fiamminghi, Como si appresta a vivere un’altra straordinaria stagione di grandi eventi, un ulteriore passo di un percorso ambizioso iniziato nel 2004 e che a pieno titolo ci ha già inserito nel circuito delle città d’arte, con importanti benefici per il territorio, per la naturale vocazione turistica e per il prestigio della nostra città. Dopo sette anni, continuo quindi a sostenere e a credere nella straordinaria forza propulsiva delle mostre e nella loro capacità attrattiva».

Scheda tecnica

  • RUBENS e i fiamminghi
    dal 27 marzo al 25 luglio 2010
  • Curatori:
    Sergio Gaddi, Renate Trnek
  • Villa Olmo
    Como, via Cantoni 1
  • Orario di apertura:
    mar-gio, ore 9-20; ven-dom, ore 9-22 (la biglietteria chiude un’ora prima); lun chiuso
  • Biglietti:
    Intero 9 €; ridotto 7 € (visitatori oltre 65 anni e tra 6 e 18 anni, universitari fino a 26 anni, gruppi di almeno 25 persone con ingresso gratuito per l’accompagnatore, categorie convenzionate); ridotto scuole: 5 € (gruppi scolastici di almeno 25 persone con ingresso gratuito per due accompagnatori); gratuito: bambini fino a 6 anni, disabili con accompagnatore
  • Biglietteria on line:
    www.ticket.it
    www.ticketone.it
  • Catalogo:
    Silvana Editoriale
  • Ufficio Stampa:
    CLP Relazioni Pubbliche
    Tel. (+39) 02 433403
    press@clponline.it
  • Comunicazione e Relazioni Pubbliche:
    Vertex International Consulting
    Tel. (+ 39) 02 48194390
    press@vertexic.com
  • Info e prenotazioni:
    Ufficio gruppi e info - Tel. (+39) 031 571979 / Fax (+39) 031 3385561
    Infoline 24h – Tel. (+39) 02 54916
    Altre INFO
  • Grandi Mostre Como

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader

Articoli correlati

a cura di Redazione, il 26/03/2010

SPECIAL / Rubens: le opere in mostra

Il percorso espositivo studiato da Sergio Gaddi per le nove sale di Villa Olmo a Como, si snoda attraverso i temi caratteristici della pittura di Rubens, come i soggetti sacri, i riferimenti alla storia e al mito, e contempla alcuni dei maggiori capolavori del maestro fiammingo. ...