Special » ARTEFIRENZE 2006, in mostra anche la Monna Lisa pop-star dei grandi della moda

ARTEFIRENZE 2006, in mostra anche la Monna Lisa pop-star dei grandi della moda

di Angelo Pinti, il 26/09/2006

Il programma di ARTEFIRENZE 2006, la mostra mercato che dal 29 settembre al 2 ottobre farà di Firenze la capitale italiana dell’arte contemporanea, prevede una serie di gustosi eventi collaterali, fra i quali un’esposizione intitolata “Monna Lisa Collection”. La mostra offre una divertente e un po’ provocatoria rilettura del soggetto del celeberrimo dipinto di Leonardo da Vinci.
Il progetto, ideato e curato dall’architetto Laura Villani, consiste infatti nella interpretazione – ad opera di quattro grandi nomi della moda e del design: Elio Fiorucci, Krizia, Mariuccia Mandelli, Alessandro Mendini e Ottavio Missoni – dell’abito di Monna Lisa, rappresentato in un busto di terracotta invetriata realizzato dalla Punto Cotto.
Il risultato sono interpretazioni artistiche molto diverse fra loro, secondo lo stile proprio di ciascun stilista-designer coinvolto. Una sfida-confronto per certi aspetti giocosa, quella di rinnovare il guardaroba ad uno dei più famosi e intriganti soggetti pittorici di ogni tempo, ma anche un calibrato omaggio alle diverse anime con cui Firenze si esprime nel mondo dell’arte: quella rinascimentale identificata nella Monna Lisa di Leonardo, quella moderna del “Made in Italy” della moda, e quella di ogni tempo simbolizzata dalla terracotta, materiale da sempre usato in Toscana, a saldare presente e passato.
Dopo la “prima” ad ARTEFIRENZE 2006, la Monna Lisa Collection diventerà una mostra itinerante che verrà ospitata in sedi museali di città internazionali, con l’intento di celebrare il quinto centenario dell’opera di Leonardo, mito universale dell’arte e oggi – un po’ tristemente – fenomeno inconsapevole del marketing globale nato dal “Codice” di Dan Brown.

Scheda tecnica

Monna Lisa Collection
dal 29 settembre al 2 ottobre 2006
Inaugurazione: giovedì 28 settembre, ore 18

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader