H » Holstad, Christian

Christian Holstad. Mobile#2, 2006, biancheria intima, canapa tinta a mano, quarzo rosa ematite, lattina, legno, cotone, macchie di gramigna, cuoio vegetale, matite, capelli umani, cerniera, Xerox, decalcomanie, grucce di legno, catena e altra ferramenta, 270 x 120 cm ca, collection André & Jocelyne Gordts-Vanthournout, Belgium. Photo courtesy Daniel Reich, New York

Holstad, Christian

a cura di Redazione, il 24/07/2009

Christian Holstad è nato ad Anaheim, California, nel 1972; è cresciuto in Minnesota e si è diplomato presso il Kansas City Art Institute. Dal '94 vive a New York. I suoi lavori sono presenti nelle più importanti collezioni museali americane, tra cui il MOMA di New York, il Carnegie Museum of Art di Pittsburg, il Museum of Modern Art di Los Angeles, di North Miami, di Chicago, e inoltre l'Hammer Museum e il County Museum of Art di Los Angeles.

Importanti esposizioni in tutto il mondo

Ha esposto in importanti rassegne internazionali come la Biennale del Whitney (2004), di Mosca (2007), di Lione (2007) e la Triennale di Yokohama (2008). Kunstverein di Amburgo, X-Iniziative di New York, Kunsthalle di Zurigo, MOCA di Miami, P.S.1 di New York sono alcune delle istituzioni che gli hanno dedicato recentemente una personale. E unitamente a queste, l'artista ha esposto in spazi non convenzionali come al Prince Dali, un locale indiano abbandonato sulla terza avenue di New York.

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader