Eventi » In mostra alla Camera il ”Fregio” di Sartorio

In mostra alla Camera il ”Fregio” di Sartorio

Parte del gigantesco dipinto che decora l’Aula di Montecitorio sarà presentata al pubblico in una mostra curata da Renato Miracco, a pochi mesi dalla conclusione del restauro iniziato nell'agosto 2006

di Valentina Redditi, il 16/05/2007

A tre mesi dalla conclusione dell'intervento di recupero cominciato la scorsa estate, parte del ”Fregio” pittorico di Giulio Aristide Sartorio, il gigantesco dipinto che decora l’Aula di Montecitorio, sarà visibile in una mostra che resterà aperta al pubblico fino al 20 luglio 2007.

L’esposizione, che è stata inaugurata ufficialmente ieri alla presenza del Presidente della Repubblica Napolitano, presenta 21 dei 50 pannelli di cui si compone l’opera e che il grande pubblico e gli studiosi potranno ammirare per la prima volta da vicino prima che vengano ricollocati nell’emiciclo dell’Aula della Camera dei Deputati.

Nella mostra, curata da Renato Miracco, oltre ai pannelli sarà possibile ammirare i bozzetti preparatori del Fregio ed altre opere che documentano la vita e l’attività artistica di Sartorio. Questi realizzò il Fregio tra il 1908 e il 1912: un’opera lunga 105 metri e alta poco meno di 4, composta come detto di 50 pannelli. Il celebre giornalista Ugo Ojetti scrisse per il Corriere della sera del 6 ottobre 1932, dopo la morte dell’artista: "Per il Fregio del Parlamento, Sartorio si vantava tranquillo di aver dipinto in 930 giorni 285 figure di uomini ed animali su 450 metri di tela. Teneva questa tela avvolta sopra un rullo dritto e la tela dipinta faceva ogni settimana un passo”.

Rispettando il programma presentato la scorsa estate dal Ministro per le Attività e i Beni Culturali, il restauro sarà completato entro agosto 2007, ad un anno esatto dall’inizio dei lavori, costati complessivamente circa 3 milioni di euro. La mostra dei primi 21 pannelli, ad ingresso libero, è promossa dalla Camera dei Deputati ed è stata realizzata anche con il contributo di ENI e di SanPaolo Banco di Napoli.

Scheda tecnica

  • "Il Fregio di Giulio Aristide Sartorio"
    fino al 20 luglio 2007
  • Roma, Palazzo Montecitorio
  • Orario di apertura:
    lun-ven, ore 10-20 (ingresso consentito fino alle 19.30); sab, ore 9,30-13 (ingresso consentito fino alle 12,30)
    Giorni festivi in cui la mostra è aperta: sabato 2 giugno: ore 9,30-13 (ingresso consentito fino alle 12,30); domenica 3 giugno, in coincidenza di “Montecitorio a porte aperte”: ore 10-19 (ingresso consentito fino alle 18,30); domenica 1 luglio, in coincidenza di “Montecitorio a porte aperte”: ore 10-19 (ingresso consentito fino alle 18,30)
  • Biglietti:
    Ingresso libero (su prenotazione) da Piazza del Parlamento 25 (nei giorni festivi, da Piazza Montecitorio)
  • Info:
    Tel. (+39) 06 67606996
    I tagliandi di accesso si ritirano presso: Il Punto Camera, via del Parlamento

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader

Articoli correlati

a cura di Redazione, il 03/08/2006

Montecitorio, sarà restaurato il Fregio pittorico di Giulio Aristide Sartorio

Il Fregio pittorico di Giulio Aristide Sartorio che decora l’Aula di Montecitorio, sede della Camera dei Deputati, sarà restaurato e restituito all’antico splendore entro l’agosto 2007. ...