Eventi » Brides On Tour, Spose in Viaggio

Foto di Sirio Magnabosco

Brides On Tour, Spose in Viaggio

Il viaggio-performance dell’artista italiana Pippa Bacca, terminato tragicamente in Turchia nell’aprile 2008, rivive in una mostra alla Byblos Art Gallery di Verona

a cura di Angelo Pinti, il 25/02/2009

Non poteva essere che l’8 marzo, Festa della Donna, il giorno migliore per ricordare il senso profondamente umano dell’ultima performance di Pippa Bacca, l’artista italiana uccisa in Turchia mentre cercava di portare un messaggio di pace fino a Gerusalemme. A dodici mesi esatti dal giorno in cui ebbe inizio il suo viaggio, la Byblos Art Gallery di Verona inaugura infatti la mostra “Brides On Tour, Spose in Viaggio”, attraverso la quale il pubblico potrà rivivere quell’esperienza di forte valenza simbolica e riceverne il positivo messaggio che una morte violenta non è riuscita a distruggere.

La volontà di spiegare i significati racchiusi in un progetto ricco di sfaccettature

Giuseppina Pasqualino di Marineo, meglio nota come Pippa Bacca, insieme con l’amica e artista Silvia Moro, aveva dato vita ad un progetto di forte impatto culturale percorrendo in autostop i paesi del Mediterraneo sconvolti da recenti guerre, con lo scopo di portare loro un messaggio di pace, speranza e solidarietà, attraverso il viaggio stesso e una serie di rituali/performances di grande valore simbolico.
Partirono l’8 marzo 2008 da Milano, vestite solo con gli abiti da sposa, attraversando la Slovenia, la Bosnia, la Bulgaria, la Serbia sino ad arrivare in Turchia dove il percorso è stato bruscamente interrotto dalla tragica morte di Pippa, che non ha però distrutto la fiducia nel loro positivo messaggio e la volontà di spiegare i significati racchiusi in questo progetto, ricco di sfaccettature.

Foto di Sirio Magnabosco

Nelle sezioni della mostra, le tappe e le tematiche del progetto originario

La Galleria si propone di ricreare le tappe più importanti vissute nel viaggio di Pippa e Silvia attraverso diverse sezioni espositive, in cui verranno esplicitate le varie tematiche del progetto ideato dalle due artiste. Il tutto sarà coadiuvato da testimonianze video-fotografiche, immagini, testi, oggetti donati e realizzati dalle donne del luogo.

Un “matrimonio” con la terra e con le persone incontrate

Pippa Bacca e Silvia Moro, infatti, da semplici viaggiatrici si sono trasformate per l’occasione in giovani spose per realizzare un matrimonio con la terra, con le persone incontrate nei luoghi esplorati e così sviluppare la ricerca del femminino, generatore di vita.

I rituali/performances messi in atto da Pippa Bacca e Silvia Moro durante il viaggio

Proprio come inno alla vita Pippa Bacca ha realizzato durante il viaggio la “Lavanda dei piedi” alle ostetriche del posto, come simbolo di riconoscenza e gratitudine verso queste donne che permettono alla vita di nascere in luoghi in cui la guerra troppo spesso non ne ha rispetto.

Foto di Sirio Magnabosco


Silvia Moro ha invece utilizzato l’antichissima arte del ricamo che ha varcato i confini territoriali e culturali ancora prima di quelli linguistici, chiedendo alle donne che ha incontrato in ogni paese di realizzare ricami sul suo abito che contaminandone il bianco, rivelano e testimoniano la rete di connessione e relazioni possibili come dissolvimento dei limiti territoriali, culturali e linguistici, in nome della pace.

Parte del ricavato sarà devoluto all’associazione AIDOS

Durante la mostra verrà redatto un catalogo del progetto con testi critici di Martina Corgniati e Giorgio Bonomi.
Parte del ricavato della vendita delle fotografie, realizzate dal noto fotografo Sirio Magnabosco, saranno devolute all’associazione AIDOS (Associazione Italiana Donne Per Lo Sviluppo) e parte verrà utilizzata dal fotografo stesso per portare avanti un progetto artistico che vada a ripercorrere gli ideali di pace e contaminazione, proseguendo idealmente il viaggio di Brides On Tour.

    Scheda Tecnica

  • “Brides On Tour, Spose in Viaggio”
    dal 9 marzo al 9 maggio 2009
    Inaugurazione: domenica 8 marzo, ore 19-24
  • Byblos Art Gallery
    Verona, Corso Cavour 25/27
  • Orario di apertura:
    mar-sab, ore 10-13 e 14.30-19.30
  • Catalogo:
    con testi critici di Martina Corgniati e Giorgio Bonomi
  • Info:
    Tel. (+39) 045 8030985
    info@byblosartgallery.it
    Byblos Art Gallery
    Consolo Produzioni

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader

Articoli correlati

a cura di Editorial Staff, il 03/10/2008

BRIDE TO PEACE. In memory of Pippa Bacca

The International Association of Art The/Unesco A.I.A.P.Turkish National Commitee (UPSD) is organizing an exhibition and a forum, “Bride to Peace”, in the loving memory of Pippa Bacca. The young Italian artist was unfortunately murdered on March, 31 2008 as she was hitchhiking through Turkey,...

di Valentina Redditi, il 15/04/2008

Pippa Bacca, tragica fine in Turchia

Voleva portare un messaggio di pace in Israele e Palestina, ma il destino glielo ha impedito nel modo più crudele. Giuseppina Pasqualino di Marineo, giovane artista milanese nota come Pippa Bacca e nipote di Piero Manzoni, è stata uccisa in Turchia da un uomo al quale aveva chiesto un passaggi...