Eventi » Fabbrica Europa 2007

Fabbrica Europa 2007

"Geometrie variabili" è il sottotitolo della XIV edizione del festival-laboratorio che prende il via alla Stazione Leopolda di Firenze e in altre sedi del capoluogo toscano e di Prato

di Valentina Redditi, il 28/04/2007

Parte sabato 28 aprile la quindicesima edizione di “Fabbrica Europa”, il festival-laboratorio che rappresenta una vetrina prestigiosa e un forum permanente per i linguaggi e le arti contemporanee. La manifestazione si svolge alla Stazione Leopolda e in altri luoghi di Firenze e Prato, e resterà aperta al pubblico fino a tutto il mese di maggio.

Quest’anno il nome tradizionale della manifestazione si accompagna al sottotitolo “Geometrie Variabili”, a rimarcare la vocazione multidisciplinare e internazionale del festival, nel cui programma avranno ampio spazio soprattutto la danza, il teatro e la musica, ma in cui non mancherà una interessante sezione dedicata alle arti visive. Fabbrica Europa sarà infatti occasione di confronto anche con il mondo dell’arte contemporanea e dell’architettura.

Il carnet degli appuntamenti comprende quelli con gli artisti e gli interpreti, a cominciare da Massimo Barzagli, il quale allestirà il piazzale della Leopolda con un intervento dedicato alla storia d’Europa; “Save our flowers” è lo slogan dell’installazione (dal 4 al 26 maggio), costituita da tre teli in PVC di ampie dimensioni (400x700) recanti la stampa multicolore di una lista continua di città e date: luce, colore, gesto, geometria, parola e numero, tradotti in una sorta di legenda che li rende visivamente intelligibili.

Un altro appuntamento è quello con i sei giovani artisti europei protagonisti di “Lessico Europeo”, un’indagine sui linguaggi della contemporaneità a cura di Pietro Gaglianò e Gaia Pasi, con opere video di Kuba Bakowski, Nemanja Cvijanovic, Matteo Fato, Patrick Jolley, Marco Mazzi e un’installazione site specific di Chiara Guarducci (rispettivamente 8-9 e 18-24 maggio). “Sopralluoghi-indagine nel contemporaneo” è il terzo ciclo di incontri del progetto organizzato dalla Galleria d’Arte Moderna di Palazzo Pitti, a cura di Alberto Salvadori e Valentina Genuini, e chiama al confronto curatori italiani giovani ma già affermati, quali Francesco Manacorda, Ilaria Bonacossa, Luigi Fassi, Chiara Agnello, Luca Corizza e Alessandro Rabottini (nei giorni 10,17 e 28 maggio).

Per concludere, un fuori programma, “Florence Exit”, vetrina sulla nuova generazione di architetti: in programma una mostra, un workshop e un convegno all’Affratellamento (dal 23 maggio al 1° giugno), con l’intento di coinvolgere il pubblico in un dibattito informale quanto creativo. Ricordiamo infine l’evento speciale “Festa dell’Europa (8 e 9 maggio), promossa da Antenna Europe Direct Firenze e Fabbrica Europa, una due giorni non-stop di dibattiti, conferenze, desk informativi, appuntamenti gastronomici, happy hour, incontri con artisti, spettacoli e produzioni internazionali.

Scheda tecnica

  • "Fabbrica Europa 07 – Geometrie variabili”
    dal 28 aprile al 26 maggio 2007
  • Stazione Leopolda
    Firenze, Viale Fratelli Rosselli 5 (Porta al Prato)
  • Altre sedi:
    Teatro Cantiere Florida – Firenze, Via Pisana 111
    Istituto Francese – Firenze, Piazza Ognissanti 2
    Teatro Della Limonaia – Sesto Fiorentino (Firenze), Via Gramsci 426
    Cantieri Culturali Ex Macelli - Prato, Piazza dei Macelli
    Museo Marino Marini - Firenze, Piazza San Pancrazio
    Affratellamento - Firenze, Via Giampaolo Orsini 73
  • Biglietti:
    € 10-20. Abbonamento a 3 spettacoli: € 30 Riduzioni: under 18/over 60, studenti e Carte CartOne, Carta Institut Français, Controradio Club, Carta Più Feltrinelli. Biglietto ridotto per gli abbonati ATAF e i possessori di Carta Agile. Prevendita: Box Office, via Alamanni 39 (Firenze), Tel. (+39) 055210804 - Circuito Box Office Toscana
  • Info:
    Tel. (+39) 055 2480515/2638480)
    info@fabbricaeuropa.net
    Fabbrica Europa

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader

Articoli correlati

a cura di Redazione, il 28/04/2007

SPECIAL / Fabbrica Europa 07, una casa per gli artisti d’Europa

La Fondazione Fabbrica Europa per le Arti Contemporanee è un organismo culturale che persegue obiettivi di interesse europeo, attraverso la realizzazione di progetti ed eventi culturali i cui obiettivi e le cui metodologie esercitano un forte impatto sulla città ma si iscrivono anche in una pr...