Cronaca » THE HOPE CAN BE A CROSS - La speranza può essere una croce

Angelo Cruciani, The Hope can be a Cross (La speranza può essere una croce)

THE HOPE CAN BE A CROSS - La speranza può essere una croce

Gesù Cristo e Barak Obama: questi i soggetti, attraverso un intreccio iconografico, dell'ultima provocatoria opera del giovane artista Angelo Cruciani

a cura di Bernd Noack, il 11/02/2009

La mostra collettiva "The Butcher Boy Reloaded" in programma alla Galleria Voghera 11 di Milano fino al prossimo 19 febbraio 2009, da domani si arricchisce di una nuova opera in esposizione: il quadro dal titolo "The Hope can be a Cross" (La speranza può essere una croce) del giovane artista Angelo Cruciani, che propone il neo Presidente statunitense Barak Obama meno sorridente e più realistico. Una rappresentazione provocatoria, che propone un suggestivo intreccio tra due icone molto popolari, Gesù Cristo e Barak Obama.

Barak simbolo della speranza, Gesù simbolo del perdono

Barak l'uomo nero della nuova speranza e Gesù l'uomo bianco simbolo del perdono. Angelo Cruciani che da sempre lavora sull'immagine del Cristo in molte differenti maniere ed intenti è la prima volta che sostituisce il volto del Messia con una citazione esplicita di un personaggio pubblico.

In seguito il quadro esposto a Berlino e in USA

Il quadro sarà in Italia solo per una settimana – dal 12 al 19 febbraio 2009 – prima di volare in Germania a Berlino e in tour per una lunga serie di esposizioni, fino ad approdare in America.

Il progetto di Max Papeschi

L’opera di Cruciani entra così a far parte del progetto espositivo allestito da Max Papeschi alla galleria Voghera 11 – situata nel quartiere più creativo di Milano – che affronta e rielabora icone e simboli utilizzati dai poteri forti per mascherare ed edulcorare la loro spietata strategia per il controllo delle coscienze collettive. Una poetica new-pop dai fortissimi contenuti sociali ma dal taglio sottile e ironico.

Tutti gli artisti di "The Butcher Boy Reloaded"

Max Papeschi, David Rosado, Aldo Spoldi, Paola Fiorido, Persefone Zubicic, Massimo Giacon, Raffaele Fiorella, Angelo Cruciani, Andrea Gambugiati, Vacon, Massimo Festi, (b)ananartista, Maghe, Oyster, Fabio De Benedettis, Elena Terrin, Alessandro Acerra.

Scheda tecnica

  • The Butcher Boy Reloaded
    fino al 19 febbraio 2009
  • Curatore:
    Grace Zanotto
  • Voghera 11 Art Gallery
    Milano, via voghera 11
  • Visite su appuntamento:
    mob. (+39) 348 1009715
  • Info:
    Tel. e Fax (+39) 02 39811630
    info@voghera11.com
    Voghera 11 Art Gallery

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader