Eventi » ivan. POESIA VIVA

ivan, Milano 2009

ivan. POESIA VIVA

Allo Spazio Oberdan di Milano, il noto artista ed agitatore culturale protagonista di una mostra unica nel suo genere

a cura di Valentina Redditi, il 06/02/2009

Protagonista di punta del crescente movimento street art italiano e fondatore del movimento della poesia di strada, ivan sarà protagonista dal 13 febbraio al 15 marzo 2009 di una mostra-evento allestita presso lo Spazio Oberdan di Milano. L’esposizione, intitolata “Poesia viva”, è prodotta da Art Kitchen in collaborazione con la Provincia di Milano per la primavera 2009 dell’arte milanese, e si avvale della curatela di Jacopo Perfetti.

Opere che intrecciano arte di strada e assalto-poesia, pittura e scultura, musica e multimedialità

Dopo aver trasformato le strade di tutto il mondo in pagine bianche per le sue poesie, ivan - artista ed agitatore culturale discusso ed apprezzato - propone una mostra personale unica nel suo genere, che intreccia arte di strada e assalto-poesia, pittura e scultura, musica e multimedialità, nel racconto del cammino artistico dirompente del poetartista, tra le strade e le genti del mondo. È proprio dal concetto di strada, dal suo intendersi come luogo di socialità e confronto collettivo, dalla sua centralità per l’esperienza artistica e culturale di ivan che nasce il corpo dell’esposizione la quale, sotto la curatela di Jacopo Perfetti, crea un’unica grande esperienza poetica per la prima volta in “mostra”.

Un percorso narrativo d’impatto artistico e poetico

ivan, “prima scaglia”, 2002

La mostra raccoglie al suo interno dieci scaglie poetiche che dalla strada trovano la propria declinazione artistica all’interno dello spazio espositivo per raccontare mondi e emozioni del vivere quotidiano. Dai pozzi d’anime di Haiti all’indipendenza zapatista, dalle pagine bianche che nascondono poesie al futuro che non è più quello di una volta, l’artista accompagna lo spettatore in un lungo viaggio attraverso un percorso narrativo d’impatto artistico e poetico.
All’interno della mostra, ivan si confronta con molteplici supporti, dalle tele di grandi dimensioni, alle performance, dalle video-installazioni alle sculture, disciogliendo la poesia oltre i più comuni ambiti di fruizione.

La varietà di opere in mostra

Tra le opere proposte all’interno della mostra: “Il Futuro non è più quello di una volta” (installazione) - “Il poeta sei tu che leggi” (installazione) - “Chi pesta i piedi fa tamburo del mondo” (video installazione interattiva) - “Chi getta semi al vento farà fiorire il cielo” (scultura) - “Una pagina bianca è una poesia nascosta” (installazione) - “Diverso è solo un altro modo di dire noi” (lightbox) - “Ognuno merita il regime che sopporta (Immensa Mexico)” (videoinstallazione) - “Si scrive potere, si pronuncia sfruttamento (Pozzo d’anime ad Haiti)” (installazione interattiva) - “L’ordine è un disordine con scarsa fantasia” (installazione).

ivan, manifesti di assalto poetico, 2008

Cinque Pezzi Facili: rassegna di artisti emergenti accomunati dalla matrice “street”

La mostra si inserisce nel progetto “Cinque Pezzi Facili”, rassegna di arte contemporanea che raccoglie al suo interno cinque personali di cinque artisti emergenti italiani appartenenti a diverse correnti artistiche con una comune matrice street e che vedrà il suo sviluppo nell’arco di tre anni (2009/2010/2011).

    Scheda Tecnica

  • ivan. “Poesia viva”
    dal 13 febbraio al 15 marzo 2009
    Inaugurazione: giovedì 12 febbraio, ore 18
  • Curatore:
    Jacopo Perfetti
  • Produzione:
    Art Kitchen
  • Spazio Oberdan
    Milano, Viale Vittorio Veneto 2
  • Orario di apertura:
    mer, ven, sab, dom, ore 10-19.30; mar, gio, ore 10-22; lun chiuso
    Sono previste visite guidate con l’artista
  • Biglietti:
    Ingresso libero
  • Catalogo:
    Skira
  • Info:
    Poesia Viva

    Spazio Oberdan
    Tel. (+39) 02 77406300/6302

    Artkitchen
    Tel. (+39) 340 7321131

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader