Mostre » MARIO CALANDRI. Incisioni

Mario Calandri. Le statue di cera

MARIO CALANDRI. Incisioni

A Biella presentata una mostra dedicata al maestro Mario Calandri (1914-1993), considerato dalla critica uno dei massimi incisori del nostro tempo

a cura di Valentina Braschi, il 15/01/2009

Nella sua prima esposizione del 2009, la Galleria Sant'Angelo di Biella presenta, con inaugurazione sabato 17 gennaio 2009, una selezione di 30 incisioni realizzate tra il 1951 e il 1990 da Mario Calandri, maestro collocato a ragione dalla critica accanto ad artisti che hanno raggiunto i risultati più alti nel campo della grafica e dell’incisione. Calandri fu anche pittore di alta qualità, capace di effettuare sostanziosi scambi artistici tra i due diversi modi espressivi e di riverberare ora nell'uno ora nell'altro invenzioni ed emozioni.

Vincenzo Gatti sull’opera di Mario Calandri

In anni recenti, scrive Vincenzo Gatti, sono state dedicate a Mario Calandri «vaste e importanti rassegne antologiche, che hanno contribuito ad aggiungere pagine essenziali al riconoscimento di un artista capace, come pochi altri, di usare la dimensione privata quale schermo atto a filtrare le luci troppo intense e le crudeli banalità quotidiane per distillarne gli umori più vitali».

Così Giuseppe Mantovani

Le sue opere raccontano di cose “normali e quotidiane”, tanto che al proposito Giuseppe Mantovani scrive: «Semmai, questa normalità riusciva strana dove la stranezza è regola: dico nell'ambiente degli artisti, piuttosto propenso alla esagerazione, affidata alla maschera e alla recitazione. La normalità gli consentiva di osservare senza essere osservato», di passare molto tempo nel suo studio o a spasso: «Una gran parte della sua giornata era dedicata all'ozio, all'ozio vigile, per raccogliere frammenti, indici, segnali. Un po' commosso, un po' indifferente, comunque votato a registrare non solo per sé ciò che all'occhio si manifestava».

Calandri, capace di delineare con un solo tratto una figura caratterizzandola e facendola vivere in un tempo e in una storia, era soprattutto uomo dalla sensibilità straordinaria, e proprio per questo un vero grande artista.

Scheda tecnica

  • Mario Calandri. Incisioni
    dal 17 gennaio al 22 febbraio 2009
    Inaugurazione: sabato 17 gennaio, dalle ore 17
  • Galleria Sant’Angelo
    Biella, Corso del Piazzo 18
  • Orario di apertura:
    gio-dom, ore 15.30-19
  • Info:
    Tel. (+39) 015 20101
    info@galleriasantangelo.it
    Galleria Sant’Angelo

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader

Articoli correlati

a cura di Redazione, il 15/01/2009

Calandri, Mario

Mario Calandri (Torino 1914 – 1993) si forma presso il Liceo di Firenze e di Torino. Nel capoluogo piemontese, dove torna nel 1932, studia all’Accademia Albertina di Belle Arti, allievo di Cesare Maggi, che lo richiede come assistente nel 1942....