Eventi » FUTURISMO 100

Vasilij Kandinskij. Improvvisazione n. 34, 1913, olio su tela, cm 120x139. Kazan, Museo statale di Belle Arti della Repubblica del Tartarstan

FUTURISMO 100

Con “Illuminazioni. Avanguardie a confronto: Italia - Germania – Russia”, prende il via il primo dei tre eventi del 2009 dedicati al centenario del Manifesto futurista

a cura di David Bernacchioni, il 14/01/2009

Patrocinata dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, aprirà i battenti il prossimo sabato 17 gennaio al Mart di Rovereto la prima (“Illuminazioni. Avanguardie a confronto: Italia - Germania – Russia”) di tre grandi esposizioni che intendono rendere omaggio, a cento anni dalla pubblicazione del manifesto del Futurismo, alla celebre e rivoluzionaria corrente artistica italiana del XX secolo.

FUTURISMO 100, questo il titolo del grande progetto curato da Ester Coen, che costituisce uno tra gli appuntamenti italiani più attesi delle celebrazioni del Centenario (1909-2009), proponendo, attraverso le tre importanti mostre (le altre due saranno “Astrazioni” al Museo Correr di Venezia dal 5 giugno al 4 ottobre 2009 e “Simultaneità”, dal 15 ottobre 2009 al 25 gennaio 2010 a Palazzo Reale di Milano), una rilettura inedita del futurismo, avanguardia artistica di cui restano ancora poco indagate le relazioni con la più audace sperimentazione europea dei primi del novecento.

Rovereto, Venezia e Milano: tre mostre che dialogano tra loro

L’articolato intreccio di nuove visioni, tecniche e linguaggi rivoluzionari che, quasi in assenza di confini geografici, ha percorso i primi due decenni del secolo passato, sarà illustrato attraverso il dialogo tra le mostre, ospitate non a caso in città la cui storia è strettamente connessa, in positivo e in negativo, al movimento futurista: Rovereto, Venezia e Milano.

Umberto Boccioni. Composizione spiralica, 1913, olio su tela, 92x95 cm. Milano, Civiche raccolte d’arte, Museo del Novecento

Al Mart una mostra che indaga le relazioni tra i futuristi e le avanguardie russe e tedesche

La mostra al Mart di Rovereto, dal titolo “Illuminazioni. Avanguardie a confronto. Italia - Germania - Russia” (17 gennaio-7 giugno 2009), indaga le complesse e spesso poco note relazioni tra i futuristi e i più importanti esponenti delle avanguardie russe e tedesche. Da una parte vengono prese in esame le relazioni con gli artisti di “Der Sturm”, come Marc Chagall, Vassilij Kandinskij, Paul Klee, August Macke, Franz Marc, a dimostrazione dei forti legami con il Paese dell’espressionismo.

Il viaggio di Tommaso Filippo Marinetti in Russia

Dall’altra il leggendario viaggio di Marinetti in Russia del 1914 – di cui il Mart, in coincidenza con la mostra, pubblica il primo inedito resoconto di uno storico dell’arte russo, il moscovita Vladimir Lapšin di recente scomparso – fornisce il filo conduttore per analizzare i rapporti con i pittori cubo-futuristi russi. A ribadire il fondamentale intreccio sviluppatosi a tutto campo tra Roma, Parigi e Mosca, tra i pittori futuristi e gli artisti russi, da Michail Larionov a Aleksandra Ekster, da Natal’ja Gončarova a Ol’ga Rozanova e molti altri ancora.

Le cinque sezioni del percorso espositvo al Mart raccontano un futurismo diverso

Lyonel Feininger. Denstedt, 1917, olio su tela, 87.3x118.4. Chicago, Terra Foundation for American Art, Daniel J. Terra Collection

Rovereto è la città destinata per vocazione, anche geografica, a rappresentare il punto d'incontro di poetiche e ideologie che, al di là della splendida e rigorosa logica costruttiva del cubismo, si sono incontrate con il futurismo lungo l’asse nord-orientale. Cinque sono le tappe di questa mostra, scandita da altrettante sezioni – rispecchiate nel catalogo – che per la prima volta raccontano un futurismo diverso e più vivo rispetto al taglio didattico e istituzionale generalmente conosciuto.

Attraverso i diversi luoghi geografici che hanno vissuto da vicino l’esperienza e la poetica del futurismo e della sua vitalità artistica, largamente diffusa dal veloce azionismo dei manifesti, si ripercorre la sorprendente storia di questo movimento. In una visione più dinamica e articolata, che tocca le capitali internazionali della cultura di quegli anni: da Parigi a Berlino, da Mosca a Roma, fino a New York.

Una mostra anche al Centre Pompidou di Parigi

Parigi, la città che accolse il giovane Marinetti alla fine dell’ottocento, come promettente intellettuale e poeta, oggi propone al Centre Pompidou una mostra che analizza la centralità e l’espansione del movimento fino al 1912. Per questa ragione al Mart si è voluto prendere in considerazione il periodo immediatamente successivo, inserendo Rovereto come tappa iniziale di un percorso diverso, arricchito dalla straordinaria collezione di materiali d’archivio di Gino Severini e di Carlo Carrà, acquisiti dallo stesso Mart.

Scheda Tecnica

  • FUTURISMO 100. “Illuminazioni. Avanguardie a confronto. Italia - Germania - Russia”
    dal 17 gennaio al 7 giugno 2009
  • Curatore:
    Ester Coen
  • MartRovereto
    Rovereto (TN), Corso Bettini 43
  • Orario di apertura:
    mar–dom, ore 10-18; ven, ore 10-21; lun chiuso
  • Biglietti:
    Intero € 10; ridotto € 7;scolaresche € 1 per studente; biglietto famiglia (valido per tutti i componenti di un nucleo famigliare) € 20
  • Info e prenotazioni:
    numero verde 800 397 760
    Tel. (+39) 0464 438 887
    info@mart.trento.it
    MartRovereto

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader

Articoli correlati

a cura di Redazione, il 14/01/2009

SPECIAL / Le sezioni della prima mostra di FUTURISMO 100

Epistolari, manifesti, cataloghi, libri e foto dell’epoca guideranno il visitatore (Mart di Rovereto, “Illuminazioni. Avanguardie a confronto. Italia – Germania – Russia”, 17 gennaio – 7 giugno 2009) lungo un percorso pittorico, arricchito e spiegato proprio da questa importante documentazione...

a cura di Bernd Noack, il 05/01/2009

F. T. MARINETTI = FUTURISMO

La mostra F. T. MARINETTI = FUTURISMO in programma dal 12 febbraio 2009, organizzata dalla Fondazione Stelline in collaborazione con il Comune di Milano, prende in esame la complessa attività di Marinetti, da ideologo a polemista, da scrittore ad editore di testi futuristi. ...

a cura di David Bernacchioni, il 06/12/2008

FUTURISMO 1909-2009. Velocità + Arte + Azione

La grande mostra allestita a Palazzo Reale intitolata “FUTURISMO 1909-2009. Velocità + Arte + Azione”, che aprirà al pubblico dal 6 febbraio al 7 giugno 2009, è al centro di un ricchissimo programma di iniziative che comprende manifestazioni di teatro, cinema, danza e moda, che faranno della c...

a cura di Redazione, il 06/12/2008

SPECIAL / Futurismo 1909-2009: le sezioni della mostra

“FUTURISMO 1909-2009. Velocità + Arte + Azione” è una mostra senza eguali fra quelle - pur valide - dedicate quest’anno al Centenario della nascita del Futurismo, in quanto si propone di documentare l'intero, vastissimo campo d'azione del movimento fondato ufficialmente da Filippo To...