Eventi » INVIDEO 2008. Terre e cieli

“Othello” di Kai Well Hoyme (2007)

INVIDEO 2008. Terre e cieli

A Milano la XVIII edizione della Mostra internazionale di video e cinema “oltre”

a cura di Bernd Noack, il 11/11/2008

INVIDEO 2008, XVIII edizione di una delle più importanti mostre a livello internazionale nell’ambito della videoarte e del cinema di ricerca, inaugura oggi a Barcellona, presso la nuova sede spagnola dell’Istituto Europeo del Design. La rassegnerà aprirà invece al pubblico (con ingresso libero) dal 12 al 16 novembre allo Spazio Oberdan di Milano, mentre altri appuntamenti – in programma nei giorni 14, 15 e 18 novembre – si terranno al Centre culturel français de Milan e presso la sede milanese dello IED.

Video attenti alla realtà, ma anche racconti onirici e fiabeschi

Il titolo scelto per l’edizione 2008 è “Terre e cieli”, minimo comune denominatore di video che presentano sia una forte attenzione alla realtà (vita urbana, conflitti, condizione femminile, inquinamento del pianeta) sia esplosioni di forme e colori con racconti onirici e fiabeschi.

L’inaugurazione a Barcellona presso la nuova sede dell’ Istituto Europeo del Design

A precedere i cinque giorni dell’appuntamento milanese, oggi è in programma come detto la tradizionale inaugurazione in una città europea. Dopo Parigi, Stoccarda, Losanna, Vienna e Bruxelles, la sede quest’anno è Barcellona.
Grazie alla collaborazione dello IED (Istituto Europeo del Design) che ha aperto una sede anche nella città catalana e per sottolineare il legame che INVIDEO ha stretto nel corso degli anni con gli artisti visivi e i festival spagnoli, gli spazi dello IED di Barcellona ospitano una personale di Alessandro Amaducci.
Videoartista, musicista, Vj, teorico e storico del video, Amaducci è considerato uno degli esponenti più interessanti della videoarte italiana e ha partecipato a numerosi festival internazionali, ottenendo premi e riconoscimenti.

Allo Spazio Oberdan oltre 150 opere da tutto il mondo

Dal 12 novembre la mostra prende il via allo Spazio Oberdan di Milano con oltre 150 opere da tutto il mondo tra inediti, personali e retrospettive: videoteatro, danza, ritratti d’artista, opere oniriche e astratte, video-poesie, musica per immagini, ritratti di città, documentari a sfondo sociale e politico realizzati con tecniche narrative lontane dal reportage classico, che rappresentano un’occasione unica per accostarsi alle molteplici e spesso sorprendenti possibilità creative del video.
Come sempre numerosi gli artisti presenti, gli incontri e i seminari con gli autori.

L’archivio di INVIDEO consultabile al DOCVA (Documentation Centre for Visual Arts)

L’archivio di INVIDEO, che vanta un patrimonio di oltre 700 opere presentate nel corso delle varie edizioni della Mostra, è conservato presso il Medialogo della Provincia di Milano (via Guicciardini 6) e da quest’anno è consultabile al DOCVA (Documentation Centre for Visual Arts), il centro di documentazione comune di Invideo, Consorzio C/O careof – VIAFARINI e Show Biz presso la Fabbrica del Vapore a Milano.

Un estratto dal video di John Lennon “Imagine” diretto da Zbginiew Rybzcynsky (1986)

Catalogo, direzione e consulenza artistica della manifestazione

Il catalogo della manifestazione, in versione bilingue italiano/inglese, ricco di testi di presentazione e saggi di approfondimento, è a cura di Sandra Lischi e Elena Marcheschi (edizioni Mimesis, Milano).
INVIDEO è diretto da Romano Fattorossi e Sandra Lischi. Consulenza artistica Chicca Bergonzi.

Enti pubblici e privati coinvolti nella rassegna

INVIDEO è un progetto A.I.A.C.E. sostenuto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Direzione Generale per il Cinema | Regione Lombardia, Direzione Generale Culture, Identità e Autonomie della Lombardia | Provincia di Milano, Settore Cultura | Comune di Milano, Assessorato al Tempo Libero.
INVIDEO si avvale inoltre del contributo e della collaborazione di: EUNIC | Goethe-Institut Mailand | Centre culturel français de Milan | Consolato Generale della Repubblica di Polonia a Milano | Istituto Polacco di Roma | Forum Austriaco di Cultura a Milano | Instituto Cervantes-Milán | Istituto Svizzero di Roma-Centro Culturale Svizzero di Milano | Istituto Italiano di Cultura a Barcellona | Ambasciata di Israele | Consolato Generale del Regno dei Paesi Bassi-Milano | Fondazione Cineteca Italiana | Medialogo | IED | Ondavideo | Eurohotel Milan | CarZeta S.p.A. concessionario BMW e MINI | Frank Social Club | Ristorante Lucca.

    Scheda Tecnica

  • “INVIDEO 2008. Terre e cieli”. XVIII edizione Mostra internazionale di video e cinema oltre
    11 novembre 2008 (Barcellona, IED)
    dal 12 al 16 novembre 2008 (Milano, Spazio Oberdan)
    15 e 18 novembre 2008 (Milano, Centre culturel français de Milan)
  • Direzione:
    Romano Fattorossi, Sandra Lischi
  • Consulenza artistica:
    Chicca Bergonzi
  • Sedi e orari delle proiezioni e degli incontri:
    Spazio Oberdan (Provincia di Milano) – Milano, V.le Vittorio Veneto 2 (12-16 novembre 2008)
    mercoledì 12: ore 21-23.30
    giovedì 13 - venerdì 14: ore 15.30-19.30 e 21-23.30
    sabato 15: ore 10.30-12.30, 15.30-19.30 e 21-23.30
    domenica 16: ore 15.30-19.30 e 21-23.30

    Centre culturel français de Milan – Milano, C.so Magenta 63 (15 e 18 novembre 2008)
    sabato 15: ore 17.30
    martedì 18: ore 20

    IED (Istituto Europeo del Design) – Milano, via Sciesa (14 novembre 2008)
    venerdì 14: ore 9
  • Biglietti:
    Ingresso libero
  • Catalogo:
    edizioni Mimesis (Milano, italiano/inglese), a cura di Sandra Lischi ed Elena Marcheschi
  • Info:
    Invideo by A.I.A.C.E.
    Fabbrica del Vapore (Milano, Via Procaccini 4)
    Tel. (+39) 02 76115394 - Fax (+39) 02 75280119
    info@mostrainvideo.com
    Invideo

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader

Articoli correlati

a cura di Redazione, il 11/11/2008

SPECIAL / INVIDEO: il programma

È un “menù” ricco e variegato, quello che si offre agli appassionati di videoarte e cinema di ricerca in occasione della XVIII edizione di INVIDEO (Milano, 12-16 novembre 2008)....