Eventi » MARILYN AND FRIENDS. Fotografie di Sam Shaw

Sam Shaw, “Marylin Monroe, on location of Seven Year Itch, NY city”, 1954

MARILYN AND FRIENDS. Fotografie di Sam Shaw

Al Margutta RistorArte di Roma in mostra 30 scatti del fotografo di scena di Marilyn Monroe, molti dei quali rimasti a lungo inediti. Nei giorni della Festa del Cinema, una raccolta che rievoca lo spirito della mitica Hollywood degli anni ’50 e ‘60

a cura di Valentina Braschi, il 15/10/2008

Un mito senza tempo del cinema e della bellezza femminile, insieme con lo spirito della Hollywood anni Cinquanta-Sessanta, rivive nella mostra “Marilyn and friends. Fotografie di Sam Shaw” che inaugura giovedì 16 ottobre al Margutta RistorArte di Roma, in occasione della Festa del Cinema di Roma. L’esposizione, presentata da Tina Vannini e curata da Giorgia Calò, è organizzata dalla galleria Horti Lamiani - Bettivò.

Una Marlyn Monroe ritratta sotto un profilo estremamente familiare e vivo

In occasione della mostra vengono esposti 30 scatti del celebre fotografo Sam Shaw, realizzati negli anni Cinquanta-Sessanta, in cui Marilyn Monroe viene presentata sotto un profilo estremamente familiare e vivo, mai come vittima del suo personaggio che l’ha resa icona del XX secolo. Tuttavia, nel suo carattere spontaneo e naturale si evince la sua personalità che la condurrà a ricoprire la veste di star nota in tutto il mondo.

Sam Shaw: dalle copertine di “Life” e “Look” al ritratto di Marlon Brando in t-shirt

Sam Shaw (1912-1999) comincia la sua carriera come pittore e scultore. Dopo aver scoperto la fotografia lavora come reporter di “Collier’s Magazine”. Dal 1950 al 1960 firma le prestigiose copertine di “Life” e “Look”. È a questo punto che comincia ad interessarsi al cinema, quando realizza il sensazionale ritratto di Marlon Brando in t-shirt nel film “Un tram chiamato desiderio”, nel 1951.

La famosa sequenza di Marylin con la gonna sollevata in “Quando la moglie è in vacanza”

L’anno seguente sarà l’incontro con un’allora esordiente Marilyn Monroe che non abbandonerà più divenendo il suo fotografo di scena. Sarà lui, nel 1954, a suggerire la famosa sequenza con la gonna sollevata nel film “Quando la moglie è in vacanza”.
I ritratti di Marilyn si susseguono insieme a quelli di Ingrid Bergman, Sofia Loren, Anna Magnani, Liz Taylor, Jane Fonda, solo per citarne alcuni, che fanno di Sam Shaw il fotografo delle dive.

Quelle di Marilyn sono forse gli scatti più celebri del fotografo, molti dei quali sono rimasti a lungo inediti. È una raccolta esemplare che testimonia lo spirito di un’epoca, ad Hollywood come a Roma, patrimonio al tempo stesso cinematografico e fotografico.

    Scheda Tecnica

  • “Marilyn and Friends. Fotografie di Sam Shaw”
    dal 16 ottobre al 23 novembre 2008
    Inaugurazione: giovedì 16 ottobre, ore 18
  • Curatore:
    Giorgia Calò
  • Il Margutta RistorArte
    Roma, Via Margutta 118
  • Info:
    Tel. (+39) 06 32650577
    staff@ilmargutta.it
    Il Margutta

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader

Articoli correlati

a cura di Redazione, il 26/02/2008

STARS ON STAGE

La mostra “Stars on Stage. Divi e miti nelle immagini di Sam Shaw e Larry Shaw” - in programma fino al 25 marzo e che ha inaugurato il programma espositivo 2008 del MNAF Museo Nazionale Alinari della Fotografia - , propone ancora una volta lo stretto rapporto esistente tra cinema e fotografia,...