Eventi » Artefiera Art First 2007, a Bologna le nuove tendenze dell’arte internazionale

Artefiera Art First 2007, a Bologna le nuove tendenze dell’arte internazionale

a cura di Redazione, il 24/01/2007

Oltre 200 gallerie internazionali appositamente selezionate (il 35% dall’estero), e una sessantina di espositori fra editori, musei e istituzioni, saranno protagonisti della trentunesima edizione di Artefiera Art First, grande fiera italiana dedicata all’arte contemporanea e moderna, in programma da venerdì 26 a lunedì 29 gennaio 2007. Un appuntamento cruciale dell’annata fieristica, quello organizzata da BolognaFiere, durante il quale sarà proposta – accanto alle opere dei più rilevanti artisti nazionali e internazionali – l’anticipazione delle tendenze più innovative del settore. Anche quest’anno è atteso il boom di presenze alla rassegna, attese in oltre 40.000 visitatori.
L’edizione 2007 si presenta ancora più curata dal punto di vista espositivo. Infatti, accanto alla selezione meticolosa delle gallerie (ad opera del Comitato Internazionale), la manifestazione prosegue nell’obiettivo di offrire agli appassionati d’arte moderna e contemporanea spazi progettati per valorizzare le opere in esposizione.
Come ormai tradizione, alla ricchissima offerta proveniente dalle gallerie si aggiungono iniziative parallele di sicuro interesse.
Dopo il successo riscosso lo scorso anno, Artefiera ripropone Bologna Art First, un inedito percorso – fra arte moderna e forme architettoniche del passato – che vedrà opere d’arte selezionate fra le proposte delle gallerie espositrici alla Fiera, esposte in musei, palazzi e corti bolognesie, a rafforzare ulteriormente il già consolidato rapporto tra la manifestazione e la città felsinea. Le “locations” di Bologna Art First 2007 saranno il Museo della Musica, il Museo medievale, il Museo Civico, il Cortile Palazzo D’Accursio, Palazzo Re Enzo, la Marconi Business Lounge, il Museo della Sanità a Santa Maria della Vita, il Cortile Archiginnasio e il Museo Palazzo Poggi.
Un’altra gustosa iniziativa è rappresentata da A.B.O. (Art Before Obvious), per la quale Achille Bonito Oliva ha progettato tre giornate di incontri in cui ogni volta un artista diverso di fama internazionale rivolgerà domande ad altri protagonisti del sistema dell’arte. La dimostrazione che l’artista contemporaneo crea e riflette nello stesso tempo; che l’arte non dà risposte ma, piuttosto, è sempre una domanda sul mondo e suoi derivati.
Il primo incontro (venerdì 26 gennaio) vedrà Mario Della Vedova intervistare i collezionisti Guntis Brands ed Enea Righi; il secondo (sabato 27 gennaio) offrirà il confronto tra Franco Vaccari e i collezionisti Mario Botta e Franco Purini; l’ultimo incontro della serie, in programma domenica 28, vedrà l’intervista di Gilberto Zorio ai direttori di museo Cristina Collu e Jan Hoet.
Da segnalare che gli interventi degli artisti partecipanti all’edizione 2006 dell’iniziativa – Enzo Cucchi, Braco Dimitrievic, Liliana Moro, Michelangelo Pistoletto, Ettore Spalletti,  Sisley Xhafa – saranno pubblicati in un volume (edito da Allemandi) che sarà presentato proprio in occasione di Artefiera Art First 2007.
Nascono nell’intento di offrire sempre più qualificate occasioni di “ricerca” iniziative come l’Esprit Nouveau, dedicata alle giovani gallerie internazionali, e le iniziative dedicate ai nuovi mercati emergenti come quello dell’Europa dell’Est.

Scheda tecnica


ARTEFIERA ART FIRST 2007
dal 26 al 29 gennaio 2007

Quartiere Fieristico - Padiglioni 16, 18, 21, 22
Bologna, Viale della Fiera 20
Ingressi: Piazza Costituzione e Nuovo Ingresso Nord (Parcheggio Michelino, uscita tangenziale n.8

Orario di apertura:
26, 27 e 28 gennaio: ore 11-19; 29 gennaio: ore 11-17

Biglietti:
intero € 16, ridotto € 13; ingresso libero con la Carta Giovani del Comune di Bologna

Info:
Sito Bologna Fiere
Tel. (+39) 051 282111 e 051 6374019

Prenotazioni alberghiere:
Bologna Congressi
Convention & Travel
Bologna, P.zza Costituzione 5/E
Tel. (+39) 051 6375111 - Fax (+39) 051 6375149
info@conventionandtravel.it
Sito Convention & Travel

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader