Eventi » Arte e Africa, al via in Kenia la prima edizione della Biennale d’Arte di Malindi

Arte e Africa, al via in Kenia la prima edizione della Biennale d’Arte di Malindi

a cura di Redazione, il 28/12/2006

Un’affascinante panoramica sull’arte dell’Africa Orientale a confronto con le opere di artisti americani, asiatici ed europei, sarà ospitata a partire dal 29 dicembre 2006 al 31 gennaio 2007 presso il nuovo grande spazio espositivo FN Centre di Malindi, nello stato africano del Kenia, per la prima edizione della locale Biennale d’Arte.
L’evento si preannuncia come una grande opportunità per conoscere le opere dei principali maestri che vivono e lavorano nella parte orientale del continente africano.
Per questa prima edizione, il curatore Eric Girard-Miclet, direttore dell’Alliance Francaise di Dar Es Salama, in Tanzania, ha selezionato quaranta artisti provenienti da Tanzania, Kenya, Sudafrica, Zambia, Madagascar, e dal resto del mondo: Stati Uniti, Inghilterra, Italia, Francia, Cina, Olanda.
L’iniziativa è organizzata da La Biennale di Malindi ltd e dalla Fondazione Sarenco, e sarà allestita in una nuova struttura, FN Centre, situata nel centro cittadino, con ben 4.000 metri quadri di superficie espositiva.
Nelle sue scelte, il curatore ha inteso privilegiare maestri africani che appartengono territorialmente alla parte orientale del continente, insieme agli artisti occidentali che negli ultimi vent’anni hanno scelto Malindi come luogo fonte di importanti suggestioni per il loro lavoro.
Molto nutrita la rappresentanza italiana, la più folta in assoluto, comprendente quattordici artisti nati fra il 1925 (è il caso del fiorentino Eugenio Piccini, uno dei fondatori della Poesia Visiva italiana) e il 1961 (anno di nascita della fotografa Grazia Azzali).
L’appuntamento, in sé molto stimolante, riveste un particolare significato: è la prima volta che si cerca di organizzare un progetto organico che permetta di focalizzare l’attenzione sul panorama d’arte dell’Est Africa che negli ultimi anni ha rivelato importanti personalità quali il tanzaniano George Lilanga, o il malgascio Pierrot Men.
La mostra è accompagnata da un catalogo pubblicato da Adriano Parise Editore di Verona, in un’edizione bilingue con testi in italiano e inglese.

Scheda tecnica

Biennale d’Arte di Malindi
dal 29 dicembre 2006 al 31 gennaio 2007

Curatore:
Eric Girard-Miclet

FN Centre (Lamu Road)
Malindi (Kenya)

Orario di apertura:
tutti i giorni, ore 10-24

Biglietti:
Ingresso libero

Catalogo:
Adriano Parise Editore

Info:
Biennale d’Arte di Malindi

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader