Zoom » Natura e Arte in Certosa

Gabriele Basilico, Beirut, 1991, fotografia

Natura e Arte in Certosa

Achille Bonito Oliva presenta "Ortus Artis e Fresco Bosco"

a cura di Valentina Redditi, il 10/09/2008

Fino all'8 gennaio 2009 il complesso monumentale della Certosa di San Lorenzo a Padula (Sa) con il suo secolare parco farà da sfondo alla manifestazione ideata e curata da Achille Bonito Oliva dal titolo “Natura e Arte in Certosa: Ortus Artis e Fresco Bosco”. Un evento straordinario – che fa seguito alle rassegne "Le opere e i giorni" (2002-2003-2004) e "Ortus Artis" (2003-2004-2006) – dedicato ai vari linguaggi dell’arte contemporanea, con la presenza di artisti di fama internazionale presenti con sculture, opere pittoriche, fotografie, installazioni, performances. Tra le moltepilici proposte, anche un'interessante rivisitazione contemporanea dei giardini di due celle della Certosa – la numero 25 e 26 –, di fatto un'occasione di confronto e sviluppo delle posizioni più attuali nel campo dell'architettura del paesaggio contemporaneo nazionale e internazionale.
Leggi: "SPECIAL / Gli artisti di “Ortus Artis e Fresco Bosco"

Achille Bonito Oliva

Achille Bonito Oliva commenta:

«Se Ortus Artis porta con sé la nuova sfida del confronto con un passato non direttamente tangibile, quasi immaginario, per riportare alla luce le celle di cui quasi nulla si è conservato, Fresco Bosco segna lo slittamento dell’arte dall’interno della Certosa all’esterno e reinventa il Parco mettendo in scena eventi di grande spettacolarità in un'atmosfera di festa barocca».

Un viaggio entusiasmante all'interno dei nuovi linguaggi della contemporaneità

Il pubblico potra così partecipare a quello che lo stesso curatore definisce un momento di sintesi delle arti in cui la dimensione della festa investe l'intero complesso monumentale. Fresco Bosco conduce dunque i visitatori in un viaggio verso la conoscenza dei nuovi linguaggi della contemporaneità, osservati e rappresentati nella loro molteplicità di espressioni artistiche e poetiche.

Gli artisti di “Natura e Arte in Certosa: Ortus Artis e Fresco Bosco”

L'esposizione – promossa dalla Soprintendenza di Salerno e Avellino e realizzata con i fondi della Regione Campania – ospiterà i lavori di artisti come Francesco Arena, Chiara Camoni, Flavio Favelli, Marcello Cinque, Matteo Fraterno, Giancarlo Neri, Pietro Costa, Franco Silvestro, Bartolomeo Migliore, Francesco Bocchini, Krzystof Bednarski, Giuseppe Capitano, Pietro Fortuna, Lawrence Carroll, Gabriele Basilico, Lucia Lamberti, Shai Frish Peri, Paolo Picozza, Sergio Picciaredda, Lorenza Lucchi Basili, Gianfranco Baruchello, Mary Zygouri, Luca Campigotto, Raffaela Mariniello, Francesco Acone, Mauro Di Silvestre, Luca Padroni, Umberto Scrocca, Domenico Mennillo-Lungrabbe, Guidarello Pontani.

Certosa di Padula, Chiostro grande con vista sul paese

Le parole di Maria Giovanna Sessa, Direttrice della Certosa

«La Certosa di Padula diviene tappa irrinunciabile nel viaggio di conoscenza della complessa sensibilità contemporanea, in cui la dimensione artistica, architettonica, poetica e spirituale dialogano e creano un'unità di senso attraverso la commistione tra passato e presente.»

Così Gennaro Miccio, Conservatore della Certosa

«Per la prima volta quest'anno, Fresco Bosco, arricchito dai nuovi interventi di artisti di fama internazionale, si fonde con Ortus Artis, il progetto che ha riportato a nuova vita i giardini delle celle, metafora del nutrimento dell'anima. Si crea così una continuità ideale tra la vita del monastero e la creatività che sconfina e abita il desertum.»

Didascalie delle immagini visibili dalla homepage:
Mauro Di Silvestre, Un mare di bene, 2007, olio su tela, cm 140x120 (particolare)
Lucia Lamberti, Executive Target, 2008, tempera olio e acrilico, cm. 130x180 (particolare)
Lorenza Lucchi Basili, Spazio Ottanta, Barcellona, 2008, stampa cromogenica su dibond, cm. 150x100 (particolare)

Scheda Tecnica

  • “Natura e Arte in Certosa: Ortus Artis e Fresco Bosco”
    fino all’8 gennaio 2009
  • Curatore:
    Achille Bonito Oliva
  • Certosa di San Lorenzo a Padula (Salerno)
  • Orario di apertura:
    tutti i giorni, ore 9-19.30; mar chiuso
  • Biglietti:
    Intero € 4; gratuito fino ai 18 anni e oltre i 65 ridotto 50% dai 18 ai 25
  • Visite guidate al Parco:
    gratuite
  • Coordinamento esterno:
    Giuliana Picarelli con Martina Cavallarin
  • Info:
    Certosa di Padula
    Tel. (+39) 0975 778608
    Soprintendenza di Salerno
    Tel. (+39) 089 2573224 – (+39) 089 237666
    Comune di Padula

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader

Articoli correlati

a cura di Redazione, il 04/09/2008

SPECIAL / Gli artisti di “Ortus Artis e Fresco Bosco”

Francesco Arena con l'installazione Nicchie con aureole utilizza il luogo originariamente impiegato come rimessa per gli attrezzi agricoli, trasformandolo in deposito per aureole che, orfane del proprio riferimento, illuminano se stesse conservate in casse-reliquiari. ...