Eventi » Dolce Bambin Gesù, in Vaticano una mostra di presepi provenienti dal Trentino

Dolce Bambin Gesù, in Vaticano una mostra di presepi provenienti dal Trentino

a cura di Redazione, il 24/12/2006

Quest’anno il Vaticano ospiterà, oltre al tradizionale presepe allestito in Piazza San Pietro, un’interessante mostra di presepi antichi, tutti provenienti dal Trentino Alto Adige, dal titolo “Dolce Bambin Gesù”. La particolare ed unica esposizione sarà visitabile all’interno dell’Aula Paolo VI, dove ben 22 presepi realizzati dagli artigiani della provincia di Trento faranno bella mostra di sé fino al 2 febbraio 2007.
I maestri del legno provenienti dal Trentino partecipano anche alla realizzazione del presepe “principale”, che sarà pronto come da tradizione per la vigilia di Natale, e che sarà posizionato al centro del colonnato del Bernini in Piazza San Pietro, occupando un’area di circa 400 metri. Nel particolare, agli artigiani di Tesero, piccolo paese situato nella Val di Fiemme che conta una popolazione residente di circa 2.700 abitanti, è stato affidato il compito di realizzare una decina di statuette, le quali sono state create adoperando un prezioso tipo di legno, quello utilizzato per costruire i celeberrimi violini Stradivari.
Era dal 1982, anno in cui Papa Wojtyla volle allestire in San Pietro per le festività natalizie un presepe, che, per la sua realizzazione, la Santa Sede non si avvaleva di una collaborazione “esterna”. La scelta è toccata, come già detto, alla regione del Trentino Alto Adige, e in particolare ai maestri di Tesero, che hanno nella loro storia una vasta tradizione legata a questo simbolo della cristianità.

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader