Eventi » VIDEOMINUTO 2008

La locandina della XVI edizione di Videominuto, Festival Internazionale di Video della durata di 1 minuto

VIDEOMINUTO 2008

Gli spazi espositivi del Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci, a Prato, ospitano la XVI edizione del festival internazionale di video della durata di 1 minuto, con rassegne internazionali, installazioni, workshop e performance audio video

a cura di Angelo Pinti, il 06/09/2008

Inaugura a Prato oggi, sabato 6 settembre, la sedicesima edizione di Videominuto, il festival internazionale di video della durata di 1 minuto. La kermesse occuperà quest’anno per un’intera settimana, fino al 13 settembre, gli spazi espositivi del Centro per l'Arte Contemporanea Luigi Pecci con rassegne internazionali, installazioni, workshop e performance audio video, che si affiancano alla finale del concorso, per uno degli appuntamenti più importanti nel nostro paese inerente il linguaggio video.

Selezionati video capaci «trovare il ritmo del tempo di chi guarda»

Come sottolinea Raffaele Gavarro, curatore della mostra, «Videominuto rappresenta una sorta di formato simbolico di tutto ciò, dove senso compiuto e durata si allacciano in una logica concatenazione di causa ed effetto. Ma è la capacità di trovare il ritmo del tempo di chi guarda, a rendere improvvisamente il video un tassello insostituibile della nostra esperienza».

Tarin Gartner, still dal finale - panorama sul “Cratere Ramon”, sud Israele

«Quando cioè la velocità del minuto che passa è perfettamente allineata al senso delle immagini che scorrono, e queste a loro volta alla percezione dello scorrimento del nostro tempo reale. Tra tutti i video che sono arrivati per partecipare al concorso, abbiamo cercato di privilegiare questa condizione di allineamento, in cui la velocità del minuto del video corrispondesse alla velocità della realtà».
Leggi il testo critico di Raffaele Gavarro

Si apre con la proiezione dei 44 video finalisti del Concorso e la rassegna “One World One Minute”

Il festival apre Sabato 6 settembre con la proiezione dei 44 video finalisti del Concorso e con la rassegna “One World One Minute”, una panoramica dai festival del Minuto di tutto il mondo nell’anfiteatro del Museo Pecci, ove sarà collocata anche la Cortomobile, con la sezione Sexyminuto. A conclusione della serata, la premiazione dei vincitori del concorso “1.000 Euro per 1 Minuto”.

I 900 video selezionati per le Olimpiadi in Cina e il workshop “Minuti.doc 10 Minuti - 10 regole”

Nico Vascellari, “Nico & The Vascellaris”, 2005, fotografia da performance, stampa lambda su plexiglass (50 x 75). Courtesy dell'artista e Monitor, Roma. Photo: Ela Bialkowska

Dal 6 al 13 settembre le sale espositive del Centro per l'Arte Contemporanea Luigi Pecci accoglieranno la World One Minute exhibition, 900 video selezionati per le Olimpiadi in Cina, e la mostra “Crossing”, insieme alle proiezioni delle sezioni New Italian Wave e One Minute Suite.
Per tutta la durata del festival, affiancherà i vari eventi, il workshop “Minuti.doc 10 Minuti – 10 regole” a cura di LABA – Libera Accademia di Belle Arti di Firenze, condotto da Simone Lecca.

Il grande party di chiusura del Festival, ad alto contenuto musicale e visuale

Venerdì 12 dalle 21.30 Videominuto presenta Homework A/V Showcase, a cura di Andrea Mi con i live audio/video di Costa + Klun, Apes On Tapes + Homeworklab, Shaduz + Homeworklab.
Sabato 13 settembre, dalle 21.30, è previsto il grande party di chiusura del Festival, realizzato in collaborazione con il gruppo Tenax di Firenze. I migliori dj e vj della scena elettronica internazionale realizzano nelle sale espositive del Museo uno spettacolo audio/video davvero unico. Fra gli altri Chic Miniature, il duo composto da Ernesto Ferreyra e Guillame Coutu Dumont, suona una speziata fusione di influenze latine, funk e ipnotici groove. L’allestimento visuale è curato da Pfadfinderei, un gruppo di visual designer berlinese, che si occupa, accanto alla professione più classica, di visualizzazioni musicali (vjing), seguendo il concetto di istallazioni multimediali site specific. Un party ad alto contenuto musicale e visuale, che si svilupperà durante l’arco di tutta la notte.

Tobias Bernstrup, video stills from “Mantis City”, 12’58 min (loop), hdv & dvd, 2006. Courtesy: the artist

L’emittente radiofonica Controradio e l’associazione culturale GRAV co-organizzatori del festival

Videominuto 2008 è organizzato dall’emittente radiofonica Controradio, dal Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci e dall’associazione culturale GRAV, con il contributo della Regione Toscana, degli Assessorati alla Cultura della Provincia e del Comune di Prato e l’Ente Cassa di Risparmio di Firenze.

Leggi il programma della manifestazione

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader

Articoli correlati

a cura di David Bernacchioni, il 16/06/2008

1.000 EURO PER 1 MINUTO: ancora aperte le iscrizioni

Ancora pochi giorni per inviare la domanda di partecipazione al concorso "1.000 Euro per 1 Minuto", organizzato dall'emittente radiofonico toscano Controradio, dal Centro per l'Arte Contemporanea Luigi Pecci e dall'associazione culturale GRAV, in collaborazione con la ...