Mostre » IL VOLTO, INCARNAZIONE DEL SOGNO

In alto, particolare di un’opera di Ciro Palumbo in mostra ad Alassio. In basso il dipinto nella sua interezza

IL VOLTO, INCARNAZIONE DEL SOGNO

A Savona un doppio appuntamento sotto il comune denominatore del Sogno: una collettiva di artisti dell’atelier torinese “Bottega Indaco” e una mostra personale del pittore Ciro Palumbo

a cura di Bernd Noack, il 29/08/2008

L’ex Chiesa Anglicana di Alassio (Savona) sarà sede espositiva, a partire da sabato 30 agosto (inaugurazione alle ore 18), di una mostra collettiva di pittura intitolata “Il volto, incarnazione del sogno”, che si protrarrà fino a domenica 28 settembre.

Il volto come simbolo e specchio di universi onirici

L’esposizione, realizzata con il patrocinio del Comune di Alassio e dell’Assessorato alla Cultura e al Turismo della Città di Alassio, e con la collaborazione della ex Chiesa Anglicana, comprenderà una ventina di opere degli artisti dell’atelier torinese “Bottega Indaco”: Ciro Palumbo, Akira Zakamoto, Luisella Bardella, Laura Giai Baudissard e Claudia Giraudo.
Tutti i dipinti avranno un comune denominatore: il volto in quanto simbolo e specchio di universi onirici.

Per l’inaugurazione anche un video diretto da Luca Motolese e Ciro Palumbo

Durante la serata d’inaugurazione è prevista la proiezione del video diretto da Luca Motolese e Ciro Palumbo, con musiche di Antonello Aloise, che sarà un vero e proprio viaggio alla scoperta dei segreti che si celano dietro un volto umano. Il vernissage continuerà con una performance teatrale seguita da un aperitivo insieme al pubblico.

A seguire la mostra personale di Ciro Palumbo

La mostra proseguirà con l’esposizione personale di Ciro Palumbo, intitolata “Entriamo nel sogno”, che sarà inaugurata sabato 6 settembre alle ore 18 e si protrarrà anch’essa fino al 28 settembre, presso la galleria “Arte è Kaos” di Alassio.

Dal Sogno rappresentato attraverso le mille sfaccettature di un volto umano, al sogno che si svela e si ricombina in modi versatili e imprevedibili. Il viaggio onirico continua, dunque, attraverso simboli e archetipi, per arrivare a scandagliare gli abissi più reconditi e ancestrali dell’anima umana.

La mostra collettiva e quella personale di Ciro Palumbo saranno accompagnate ciascuna da un catalogo, disponibile presso le sedi espositive e a cura di Nicola Angerame e Chiara Manganelli.

    Scheda Tecnica

  • “Il volto, incarnazione del sogno”. Mostra collettiva
    dal 30 agosto al 28 settembre 2008
  • Curatore:
    Nicola Angerame
  • Ex Chiesa Anglicana
    Alassio (SV), Via Adelasia 10
  • Catalogo:
    In sede, a cura di Nicola Angerame e Chiara Manganelli
  • Info:
    Bottega Indaco
    Torino, Via Frassineto 34
    Tel. (+39) 347 8143278
    bottegaindaco@tiscali.it
  • Ciro Palumbo. “Entriamo nel sogno”
    dal 6 al 28 settembre 2008
  • Galleria “Arte è Kaos”
    Alassio (SV), Via Veneto 100
  • Catalogo:
    In sede, a cura di Nicola Angerame e Chiara Manganelli
  • Info:
    Studio d’Arte Palumbo - Tel. (+39) 347 8143278 - info@palumbociro.it
    Galleria “Arte è Kaos” - Tel. (+39) 0182 648816 - arteekaos@hotmail.it

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader