Eventi » Europoly, l’installazione-gioco di Dejan Kaludjerović in mostra a Venezia

Europoly, l’installazione-gioco di Dejan Kaludjerović in mostra a Venezia

a cura di Redazione, il 23/11/2006

Arriva Europoly, The European Union Identity Trading Game, istallazione creata dall’artista serbo Dejan Kaludjerović ispirandosi al noto gioco del Monopoli, che intende non solo fornire un punto di vista politico ed economico, bensì evidenziare la dimensione umana, nel delicato e a volte fortunoso equilibrio tra scelte di vita, rischi e decisioni.
Opera itinerante in tutta Europa, Europoly dal 23 al 29 novembre sarà ospitata dalla Galleria A+A, Centro Espositivo Pubblico Sloveno di Venezia, che propone quest’evento in collaborazione con Cittadellarte - Fondazione Pistoletto, Love Difference, Artist House e con il supporto della European Cultural Fundation.
Il progetto intende esplorare situazioni e contraddizioni della società che va ridefinendosi nell’Unione Europea. I fatti di attualità, le tensioni di origine culturale e religiosa che si respirano quotidianamente impongono necessariamente una riconsiderazione del modo di relazionarsi in un contesto interculturale complesso, per evitare tragici cortocircuiti. L’assumere per un attimo l’identità di alcune persone reali, identificate nel gioco dalle diverse professioni, intende far esperire al visitatore i limiti e le speranze legate ad una condizione specifica, senza retorica e con un pizzico di ironia.
Dejan Kaludjerović, attraverso questo divertente mezzo, vuole far emergere diversi aspetti dell’Unione Europea: dall’allargamento dei confini, alle nuove possibilità che si aprono o si precludono ai vecchi e nuovi cittadini dell’Unione, che devono affrontare il processo di integrazione. L’obiettivo del gioco è acquisire la cittadinanza dell’Unione, rispettando l’iter burocratico di un qualunque stato membro della Comunità Europea (contratto di lavoro, certificato di residenza, ecc.)
L’artista Dejan Kaludjerović riflette nel progetto Europoly la sua esperienza personale: infatti da un lato nasce e studia a Belgrado in Serbia, paese fuori l’UE, dall’altro vive e lavora a Vienna in Austria, nella Comunità Europea. Anche lui quindi ha dovuto affrontare quel processo di integrazione imposto necessariamente a tutti gli individui disposti ad abbandonare la propria terra d’origine per raggiungere migliori condizioni socio-economiche in una delle Nazioni della Comunità Europea.
“The European Union Identitity Trading Game” sarà presentato, come già accennato, in varie città. Le prossime tappe toccheranno città come Istanbul, capitale di una Turchia che ambisce all’ingresso in Europa tra mille difficoltà; Leeds, cittadina industriale inglese con una forte comunità di migranti, per concludersi ad Amsterdam: città crocevia di culture dove il dibattito sull’immigrazione è di scottante attualità. Ogni città sottolinea aspetti e prospettive diverse dell’opera di Dejan Kaludjerovic, instaurando così un dialogo aperto tra i differenti contesti.
Nelle intenzioni dell’artista il progetto Europoly sarà sviluppato anche in una versione di gioco da tavolo acquistabile, che sarà distribuita attraverso il sistema dell’arte, venduto nelle gallerie, nei musei ed in altri selezionati negozi.
 
Dejan Kaludjerović nasce a Belgrado nel 1972, studia a Belgrado, New York e Vienna, dove attualmente vive e lavora. Ha partecipato ai programmi di residenza di Unidee in residence - Cittadellarte-Fondazione Pistoletto, Biella, Itala nel 2005 e Artist in Residence in Vienna - Program of IGBILDENDEKUNST supported by Kultur Kontakt Austria nel 2002. Ha esposto in varie collettive e personali tra cui spiccano le partecipazioni al 45° International October Salon, Belgrad, Continental Breakfast Belgrade, curato da Anda Rottenberg 2004 e alla 1a Biennale Internazionale d’Arte di Beijing, China nel 2003.

Scheda tecnica

Dejan Kaludjerović. “Europoly - Il Gioco del Commercio delle Identità nell’Unione Europea”
dal 23 al 29 novembre 2006
Inaugurazione: 23 novembre, ore 18

Galleria A+A,
Venezia, San Marco 3073 (Calle Malipiero)
Tel. e Fax (+39) 041 2770466
info@aplusa.it
www.aplusa.it

Info:
Sito web di Dejan Kaludjerović
Love Difference
cittadellarte - Fondazione Pistoletto

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader