Special » SPECIAL / L’AltroSenso: il progetto

La videoartista Ines Iglesias, fra le protagoniste del progetto L'AltroSenso

SPECIAL / L’AltroSenso: il progetto

Nell’anno del Centenario dell’8 marzo, l’Associazione TestaccioLab lancia una rassegna interregionale che reinterpreta in chiave creativa il valore potenziale dell’universo femminile in tutte le sue declinazioni

a cura di Redazione, il 31/07/2008

TestaccioLAB è una realtà nata nel XX Rione Capitolino in occasione della Notte Bianca del 2005. Negli ultimi tre anni l’attività dell’associazione si è ampliata, senza perdere il radicamento nel territorio a vocazione fortemente creativa di Testaccio, creando da qui un ponte con numerose realtà culturali in ambito nazionale.

Tra le molteplici iniziative intraprese spicca quella del “MOVE ON 1x100: Per un’Economia della Cultura”, finalizzata alla sperimentazione di nuovi modelli di valorizzazione delle risorse culturali e del potenziale creativo. Per questo l’Associazione ha già promosso interessanti iniziative che hanno coinvolto artisti in tutte le discipline in Italia e nel mondo.

Una manifestazione interamente dedicata alle espressioni artistiche, creative ed imprenditoriali al femminile

Quest’anno, prendendo le mosse dalla ricorrenza del Centenario dell’8 Marzo, TestaccioLab reinterpreta in chiave creativa il valore potenziale dell’universo donna in tutte le sue declinazioni. Nasce così L’AltroSenso, manifestazione interregionale interamente dedicata alle espressioni artistiche, creative ed imprenditoriali al femminile. Donne sono le artiste coinvolte in tutte le forme espressive, ma anche le curatrici e le imprenditrici che hanno scelto di organizzare e sostenere il progetto.

“Autobomber”, opera di Laura Giuliani

L’omaggio teatrale di Paola Gassman all'eroina-simbolo Penelope

Figura letteraria di riferimento è l’eroina omerica Penelope, che riassume in sé i temi e le figure mitologiche di ispirazione in ogni location, tessendo la trama che lega tra loro gli eventi e i luoghi.
A lei è dedicato lo spettacolo teatrale “Odissea Penelope”, interpretato da Paola Gassman, messo in scena in ogni tappa del percorso.

La collaborazione con il COMICON - Salone internazionale del fumetto

Di grande rilievo, la collaborazione con il COMICON. La partecipazione consta della presenza di artiste del Festival Internazionale del Fumetto di Napoli. Interpretando di volta in volta la traccia prescelta dal luogo, verranno realizzate in loco opere di grande formato che poi saranno riunite in un albo fumetti con storie originali, che verrà realizzata e presentata a Roma, durante l’evento conclusivo.

La sezione 2NDLIFE per seguire giorno per giorno lo sviluppo del progetto

La videoartista Ludi Dax

La sezione 2NDLIFE costruirà un’architettura digitale in progress, “Second Life, piattaforma su Internet”, che conta ormai quasi 6 milioni di utenti. In tempo reale sarà possibile in sede assistere giorno per giorno allo sviluppo del progetto, compiendo un viaggio che costituirà un ponte virtuale con le sedi de L’ALTROSENSO.

Un viaggio onirico e coinvolgente: le tappe di L'AltroSenso

L’ambizioso progetto, che ha anche lo scopo di promuovere le realtà territoriali, è iniziato nel mese di aprile e si concluderà a dicembre di quest’anno, snodandosi in più tappe che coinvolgono alcune regioni del nostro paese: Lazio, Calabria, Abruzzo, Sicilia. Qui, le città prescelte sono tutte di grande appeal e a forte vocazione culturale. E se a Ventotene saremo ammaliati dalle “sirene di Ulisse”, ad Agrigento ci confronteremo con la coscienza evolutiva del mito di “Demetra”, a Scilla assisteremo impavidi all’eterno conflitto nella natura femminile, per affrontare a Sulmona le suggestioni dell'amore negato dei miti ovidiani di Eco e Dafne.
Senza ovviamente parlare di Roma, sede delle tappe iniziali e finali del progetto.

Un’occasione davvero unica, dunque, quella offerta da TestaccioLab con L’ALTROSENSO per proporre mostre di pittura, fotografia, scultura, fumetti, spettacoli teatrali, momenti di poesia e musica, moda e installazioni. Le specificità territoriali subiranno così magicamente delle trasformazioni, trascinandoci in un viaggio onirico e coinvolgente.

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader

Articoli correlati

a cura di Angelo Pinti, il 31/07/2008

L’ALTROSENSO#SCILLA. Esplorazioni creative al femminile

Il magnifico Castello Ruffo di Scilla (RC), proteso sullo Stretto di Messina, ospiterà tra venerdì 1 e sabato 2 agosto la nuova tappa del progetto “L’AltroSenso”, una grande rassegna artistica multidisciplinare declinata al femminile. L’iniziativa, di carattere nazionale, è ideata dall’Associa...