Eventi » GENIUS LOCI

Stefano Cagol, “RAW/WAR”, misure ambientali, installazione

GENIUS LOCI

L’Isola di Palmaria (Porto Venere - Spezia) è teatro di una “Mostra itinerante dal molo del Terrizzo al Forte Umberto I”, esposizione collettiva con Stefano Cagol come guest star, della quale saranno protagonisti singolari progetti site specific in cui l’opera d’arte si intreccia con il territorio

a cura di Angelo Pinti, il 28/07/2008

Sarà inaugurata giovedì 31 luglio la prima edizione di “Genius Loci”, mostra d’arte ambientale itinerante a cura di Federica Forti allestita sull’isola di Palmaria. Porto Venere e le Alpi Apuane la splendida cornice di questa suggestiva rassegna, che si propone come punto di riferimento per la giovane arte contemporanea.

Un progetto che mira a diventare un appuntamento fisso per il grande pubblico

Promossa dall’associazione culturale “Ars gratia Artis”, la prima edizione di “Genius Loci” è il punto di partenza di un programma ambizioso che intende divenire un appuntamento fisso per il grande pubblico. L’isola di Palmaria e la sua Batteria Umberto I i luoghi deputati ad accogliere annualmente artisti emergenti invitati a dialogare con un contesto ambientale unico. Singolari progetti site specific in cui opera d’arte e territorio si intrecciano.

Francesco Ricci, “Summer Camping”, 25 mq, installazione, materiali vari

La mostra, insieme ai diversi appuntamenti previsti durante il suo svolgimento, è inoltre un’occasione imperdibile per poter ammirare la Fortezza, monumento ristrutturato a scopi espositivi che rimane chiusa per buona parte dell’anno.

Gli artisti protagonisti di Genius Loci

Stefano Cagol, special guest dell’evento, insieme a Lisa Batacchi, Luca Bray, Grazia Cantoni, Andrea Chiodo, Giovanni De Gara, Raffaello Gori, Sibylle Pasche, Niccolò Poggi, Francesco Ricci e Carmen Tornaboni, sono gli artisti selezionati per questa prima edizione di “Genius Loci” (leggi le biografie).
Nomi accomunati da ricerche espressive interdisciplinari che si confrontano con il territorio, con i luoghi e con l’ambiente circostante: Giovanni De Gara oltre ad essere architetto si cimenta con la pittura, Niccolò Poggi è un designer, Grazia Cantoni è una fotografa specializzata in installazioni site specific, Luca Bray e Raffaello Gori sono pittori, Andrea Chiodo oltre a dipingere è anche video maker e musicista, Francesco Ricci è pittore ma lavora anche con installazioni ambientali, Lisa Batacchi è artista con un passato nella moda, ha lavorato a Londra per Vivienne Westwood, mentre Sibylle Pasche e Carmen Tornaboni sono scultrici.

Il catalogo Athena Edizioni

Carmen Tornaboni, “L’uovo di Colombo”, installazione, tre pezzi 200x200 cm; 200x200 cm; 100x100 cm, scultura, filo di ferro, terracotta e materiali recuperati sull’isola Palmaria

Insieme alla specificità del luogo, ad innescare il processo di realizzazione delle lavori, i diversi sopralluoghi avvenuti sull’isola che hanno stimolato e guidato gli artisti in fase di progettazione ed esecuzione.
La mostra sarà accompagnata da un catalogo pubblicato da Athena Edizioni, con testi di Federica Forti, Michela Pelusio, Monica Ferrari, Giuliana Carvellini, Maurizio Costanzo, Francesca Sommovigo, Annamaria Monteverdi e fotografie di Alessio Amato, Giorgio Verdini e Federigo Salvadori.

La sede espositiva restaurata e gli eventi collaterali

L’evento, occasione imperdibile per poter ammirare la Fortezza, monumento ristrutturato a scopi espositivi e chiusa per buona parte dell'anno, durante il suo svolgimento sarà affiancato ogni sabato sera da appuntamenti video e performativi articolati in due sezioni: “Crack!Live Electronics”, a cura di Anna Maria Monteverdi e “Per FormaAttiva” a cura di Francesca Sommavigo. A partire dal 6 di agosto alle ore 18, e per tutti i giovedì del mese, Barbara Signanini si occuperà dei Laboratori creativi per i bambini.

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader

Articoli correlati

a cura di Redazione, il 28/07/2008

SPECIAL / Genius Loci: gli interventi site specific

Gli interventi site specific realizzati per la prima edizione di “Genius Loci” (31 luglio - 13 settembre) oltre a collocarsi lungo la passeggiata che conduce alla Batteria Militare Umberto I, potranno essere ammirati dal tetto di questa e al suo interno....