Eventi » I MARI DELL’UOMO. Fotografie di Folco Quilici

Capo Guardafui, marinai su daòn, Somalia, 1973. Folco Quilici © Fratelli Alinari

I MARI DELL’UOMO. Fotografie di Folco Quilici

Al MNAF di Firenze un eccezionale evento che riassume, attraverso una mostra fotografica e documenti unici, il rapporto personale e professionale del grande documentarista italiano con il “sesto continente”

a cura di Bernd Noack, il 26/07/2008

Una mostra straordinaria dedicata al mare e alle sue meraviglie immortalate dall'obbiettivo del grande documentarista italiano. Al MNAF - Museo Nazionale Alinari di Fotografia fino al prossimo 7 settembre 2008 sarà possibile ammirare “I MARI DELL’UOMO - Fotografie di Folco Quilici”, esposizione dedicata all'immenso e amorevole lavoro fotografico di Quilici su quell’elemento naturale, il mare, compagno fedele della sua grande avventura professionale e personale. Al museo fiorentino, oltre a 82 fotografie a colori in grande formato, sarà presentato un filmato che riassume cinquant’anni di emozioni e intense esperienze vissuti da Fosco Quilici nei mari di tutto il mondo.

Il lungo impegno del Quilici fotografo

L’esposizione offre per la prima volta la possibilità di conoscere, oltre ai documenti e alle opere che hanno segnato la storia delle pubblicazioni illustrate di grande prestigio di Quilici dagli anni Cinquanta in poi, questo suo lungo impegno di Fotografo così come lo testimonia un ampio e variegato percorso attraverso la collezione curata da chi l’accompagna da tempo, Anna Azan. Un Archivio unico, oggi conservato presso gli Archivi Alinari.

La costa del Pacifico davanti al deserto, Cile, 1984. Folco Quilici © Fratelli Alinari

In mostra 82 fotografie realizzate da Quilici tra il 1952 e il 2008 nei mari di tutto il mondo

La Mostra presenta 82 fotografie a colori di grande formato tra le più significative immagini realizzate da Quilici dal 1952 al 2008 sui mari dell’uomo, dalla Polinesia al Mediterraneo, dall’Oceania all’Oceano Indiano, con particolare riguardo ai paesaggi dalla Groenlandia, alla barriera corallina, alle tradizioni legate al mare, alle ritualità, ai villaggi sulla costa, al mondo degli abissi con i relitti e l’archeologia sommersa, al lavoro dei pescatori, alle piroghe e alle imbarcazioni di tutti i mari, fino al gioco dei bambini polinesiani con i terribili pescecani.

Anche un inedito filmato con eccezionali immagini, come le riprese di “Sesto Continente” del 1954

Le immagini sono accompagnate da un prezioso ed inedito filmato di sessanta minuti che riassume, a conclusione della Mostra, momenti d’emozione vissuti da Quilici e documentati nei mari del mondo, dalle riprese di Sesto Continente del 1954 alla strage degli squali in corso negli ultimi anni; tema della battaglia che oggi lo impegna a fianco di un ambientalismo cosciente ed equilibrato.

Favignana, una delle ultime grandi tonnare, 1971. Folco Quilici © Fratelli Alinari

Il catalogo edito dalla Fondazione Alinari

Catalogo della mostra edito dalla Fondazione Alinari a cura di Folco Quilici ed Emanuela Sesti con un’introduzione di Italo Zannier e una dedica di Predrag Matvejevic‘; testi di Lilia Capocaccia, Maurizio Daccà, Federico de Strobel, Folco Quilici, Emanuela Sesti.

"Fotografo e scrivo". Così Folco Quilici si racconta:

«Prima macchina fotografica nelle mie mani fu una Rolleicord di mia madre pittrice. Come fotografa amava la visione reflex e il formato quadrato, dal quale traeva solo in qualche caso stampe in formato orizzontale o verticale. Quella preferenza e quel gusto mi sono state trasmesse con il DNA di famiglia, tant’è vero che pur ereditando (da mio padre) una Leica “anni Quaranta”, splendida e completa di borsa in pelle e tre obiettivi, la cambiai con una delle prime Hasselblad 6x6; senza vantaggi dal punto di vista economico ma con massima soddisfazione nel lavoro. Infatti, aiutato dalla Fowa, ho continuato e continuo a lavorare con l’Hasselblad passando di modello in modello e collezionando vari obiettivi, con un amore particolare per il magico Super-Wide.[...]» Leggi il testo integrale

Scheda tecnica

  • “I Mari dell’Uomo. Fotografie di Folco Quilici”
    fino al 7 Settembre 2008
  • A cura di:
    Folco Quilici, Emanuela Sesti
  • MNAF - Museo Nazionale Alinari di Fotografia
    Firenze, piazza S. M. Novella 14a r
  • Orario di apertura:
    lun, mar, gio, ven, sab, ore 11-20; mer e dom chiuso
  • Biglietti:
    Intero € 9; ridotto € 7,50; convenzioni € 6; Scuole € 4; gratis bambini fino a 5 anni (il biglietto è comprensivo della visita al Museo)
  • Responsabile organizzazione:
    Paola de Polo
  • Ufficio Stampa:
    Rosa Manno
  • Progetto Grafico:
    Stefano Rovai
  • Coordinamento progetto:
    Daniela Calamai
  • Traduzioni:
    Erika Bizzarri
  • Copyright foto:
    Folco Quilici © Fratelli Alinari
  • Catalogo:
    Fratelli Alinari Fondazione per la Storia della Fotografia (pp. 152 – 110 foto. Formato cm. 24x29. Stampa in quadricromia. Legatura in brossura con bandelle interne. Edizione italiana e edizione inglese. Prezzo Libreria € 40 – prezzo speciale in mostra € 30)
  • Distribuzione:
    Alinari 24ORE
  • Main Sponsor:
    North Sails
  • Info:
    MNAF
    Tel. (+39) 055 216310 – Fax (+39) 055 2646990
    mnaf@alinari.it

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader

Articoli correlati

a cura di Redazione, il 26/07/2008

SPECIAL / Folco Quilici, cinquant'anni tra ricerca ed emozione

«Il mare non lo scopriamo da soli o non lo guardiamo solo con i nostri occhi. Lo vediamo anche come lo hanno guardato gli altri, nelle immagini e nei racconti che ci hanno trasferito e lasciato - veniamo a conoscerlo e lo riconosciamo al tempo stesso. Abbiamo conoscenza anche dei mari nei qual...

a cura di Redazione, il 18/07/2008

Quilici, Folco

Folco Quilici è nato a Ferrara nel 1930 da Nello Quilici, storico e giornalista e Mimì Buzzacchi, pittrice. Nel 1951 Folco Quilici si diploma al Centro Sperimentale di Cinematografia e nell’anno successivo inizia il suo lavoro per il film Sesto Continente, presentato alla Mostra del Cinema a V...

a cura di Redazione, il 26/10/2006

Apre il MNAF, il Museo Nazionale Alinari della Fotografia

Aprirà i battenti il 28 ottobre il Museo Nazionale Alinari della Fotografia, che sarà ospitato nello storico complesso delle Leopoldine in Piazza Santa Maria Novella a Firenze. ...