Mostre » Egidio Collini. IL MARE

Egidio Collini. IL MARE

Al Salone della Pieve di S. Ippolito di Vernio (PO) un’esposizione dell’artista campigiano consacrata al mare, motivo principale della sua produzione

a cura di David Bernacchioni, il 21/07/2008

Grazie all’ausilio del Comune di Vernio (PO), il Gruppo Storico Compagnia dell’Aringa, CONFARTE di Confartigianato Imprese Prato e la Comunità Montana Alto Bisenzio, fino al prossimo 2 agosto il Salone della Pieve S. Ippolito di Vernio (PO) ospiterà una mostra dal titolo “Il Mare” dedicata all’opera del maestro Egidio Collini.

Scrive Emilia Morganti nella presentazione alla mostra:

«Campigiano di nascita Egidio Collini abita e lavora in provincia di Prato, nella frazione di Luciana. Osservando le sue opere ci accorgiamo di avere a che fare con qualcosa di molto più complesso di un semplice quadro.
Esse sono il risultato dell’intersezione tra l’inafferrabile, il teorico, e il quotidiano e reale; catturano l’attenzione e trasportano il pensiero proiettandolo, anche attraverso oggetti di uso comune (reti, sassi, corde ecc.), in una dimensione di surreale realtà.
Il motivo conduttore della sua produzione è il mare, che l’artista elabora richiamato da ricordi ancestrali sentiti profondamente ed espressi con particolare originalità.
Egli affida il segno a cromatismi complessi in cui predominano gli azzurri del mare ed i marroni della terra, risvegliando in ognuno il profumo delle onde e della natura.»

Così il critico Franco Riccomini sull'arte di Collini

«Nell'ordinato album fotografico, in cui Egidio Collini cataloga tutti i suoi quadri, ce n'è uno soltanto di ordine figurativo: un bosco innevato soffuso di malinconia. Il primo e l'ultimo. Collini lo tiene lì per dimostrare che anche lui ha fatto come tutti, ha cominciato cioè con quell'esercizio che diviene il banco di prova di ogni artista. Poi ha voluto far tesoro, prima delle conoscenza di artisti anche celebri a Firenze, di cui ha attentamente osservato le “mosse”, quindi frequentando la scuola d'arte “Pino Mediterraneo” sotto la guida di Franco Milani e Simona Bruni, braccio destro e sinistro di Leonetto Tintori, per arrivare ad “Arteria” dove ha veramente captato cosa volesse dire un'innovazione nell'arte.

Da qui è “Volato” verso nuove sperimentazioni che gli consentono anche, con l'uso di diversi materiali, d'interpretare la natura nell’essenza delle emozioni che tale visione gli suscitano. Così ecco che Collini, dopo aver incamerato le sensazioni evocate da una semplice passeggiata intorno a casa, si sofferma nel giardino e, sopra a un tavolo, traccia rapidamente sulla tela sciabolate di colore alle quali talvolta mescola tracce di carta e di stoffa. Lavora con un ritmo esplorativo, attraverso il quale cerca di dare una risposta alle sue emozioni.

Qualcuno ha visto nei suoi lavori evidenti riferimenti a Burri e probabilmente questi accenni ci sono: ma è anche vero che Collini fa della sperimentazione la sua arma vincente. Nel provarsi e riprovarsi è riuscito a trovare una sua strada, un suo stile.»

CONFARTE di Confartigianato Imprese Prato promuove anche la mostra dedicata all’artista Piero Tredici, in programma fino al prossimo 9 ottobre 2008.

Scheda Tecnica

  • Egidio Collini. “Il Mare”
    fino al 2 agosto 2008
  • Salone della Pieve di S. Ippolito di Vernio (PO)
  • Orario di apertura:
    gio-ven, ore 20-22; sab-dom, ore 10-12 e 17-22
  • Biglietti:
    Ingresso libero
  • Info:
    Tel. (+39) 0574 950784

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader