Eventi » Capolavori in prestito ai piccoli musei della campagna Toscana

Capolavori in prestito ai piccoli musei della campagna Toscana

a cura di Redazione, il 12/06/2006

I musei meno conosciuti della Valdelsa e dell’empolese ospiteranno opere d’arte prestate dai più importanti musei italiani e della Toscana, in un accostamento tra quelle dello stesso periodo storico, anche con lo stesso soggetto, realizzate dai grandi artisti del passato come Cimabue, Taddeo Gaddi e Benozzo Gozzoli, presenti nei musei periferici protagonisti del progetto espositivo. L’iniziativa, denominata “La Valle dei tesori, capolavori allo specchio”, prenderà il via dal 12 giugno, in un particolare ed unico percorso artistico attraverso la campagna toscana. Tra le opere in prestito, L’”Annunciazione” del Botticelli, cha dalla Galleria degli Uffizi si sposterà nel museo della Collegiata di Empoli, dove sarà esposta accanto all’Annunciazione di Francesco Botticini. Il museo di Santa Verdiana a Castelfiorentino propone invece il confronto tra l’Annunciazione di Mariano d’Agnolo Romanelli con un altro gruppo ligneo attribuito a Francesco di valdambrino, quest’ultimo in arrivo dal Museo Nazionale San Matteo di Pisa. Il museo d’arte sacra di Montespertoli presenta l’interessante paragone tra la Madonna col bambino di Filippo Lippi e il dipinto analogo proveniente da Palazzo Medici Riccardi di Firenze.  Il progetto di mostra, a cura di Rosanna Caterina Proto Pisani – promosso dall’Ente Cassa di Risparmio di Firenze, col  patrocinio del Ministero dei Beni Culturali e degli enti locali, oltre all’importante contributo della Regione Toscana – si propone l’obiettivo di valorizzare i musei minori e riscoprire il territorio toscano.
Un pulmann gratuito sarà a disposizione per tutte le domeniche di luglio, settembre e ottobre per la visita ai luoghi espositivi interessati. Inoltre il biglietto per la mostra – la “Card Valle dei Tesori” – sarà utilizzabile anche per visitare altre realtà culturali del territorio, tra cui la casa del Pontormo, il Museo di Vinci e il Palazzo Pretorio di Certaldo.
Sono previste inoltre iniziative per i ragazzi delle scuole, con una serie di itinerari didattici e la possibilità di incontrare i curatori del progetto.

Scheda tecnica

“La Valle dei Tesori. Capolavori allo specchio.”
Una mostra nel territorio dell’Empolese Valdelsa.
dal 12 giugno al 19 novembre 2006

Curatore:
Rosanna Caterina Proto Pisani

Orario di apertura:
gio- lun, ore 10-13 e 15-19. Visite guidate gratuite sab e dom.

Biglietti:
Iintero € 6; ridotto € 4

Catalogo:
Edizioni Polistampa

Info:
Tel. (+39) 0571 244304 (Tutti i giorni ore 10-13 e 15-19 )
La Valle dei Tesori

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader