Libri » Lisa Kereszi. FANTASIES

La cover di “Fantasies” (Damiani Editore), uscito nelle librerie lo scorso mese di aprile

Lisa Kereszi. FANTASIES

Damiani Editore presenta gli scatti realizzati dalla fotografa statunitense nel mondo del New Burlesque, riedizione contemporanea dello strip tease vittoriano di fine ‘800 rilanciato dalla cultura vintage e dal cinema

a cura di Bernd Noack, il 15/06/2008

Il volume fotografico “Fantasies”, pubblicato da Damiani Editore a fine aprile, presenta due distinti progetti che la fotografa statunitense Lisa Kereszi ha seguito dal 1999 al 2005, periodo in cui ha frequentato una serie di locali specializzati in spettacoli di vaudeville/burlesque fra cui lo Show World, famoso strip club di Times Square oggi definitivamente chiuso.

I piccoli locali e il famoso Show World prima dei divieti di Rudolph Giuliani

Erotic Empire at night, Hartford, CT 2001

Il primo progetto, un reportage dedicato proprio allo Show World quando l’amministrazione Giuliani vietò l’esibizione delle spogliarelliste, introduce le immagini del locale abbandonato con gli armadietti ancora pieni di scarpe e oggetti dimenticati (lo Show World sarebbe presto diventato un teatro off Broadway, il Laff Factory). Il secondo progetto consiste invece in una serie di ritratti di ragazze appartenenti al movimento New Burlesque: performer che praticano l’arte dello strip tease, senza però denudarsi completamente; donne più vicine all’immaginario della pin-up, che non a quello più pornografico delle spogliarelliste.

Il New Burlesque: da realtà underground a “capriccio” delle dive di Hollywood

Nel giro di pochi anni il New Burlesque ha lasciato la dimensione underground e, soprattutto, quell’aura di scarsa rispettabilità per diventare oggetto di interesse da parte del cinema e nuovo “capriccio” delle dive di Hollywood. “Fantasies” presenta la fascinazione umana nei confronti del sesso, della sessualità e del corpo femminile: Lisa Kereszi coglie gli eventi erotici sia per sedurre, sia per distanziare lo spettatore, per allettare e interrogare il nostro interesse verso di essi.

La nudità vulnerabile dei camerini rivela il vero carattere delle “strip teaser”

World famous Bob sitting on her bed, Brooklyn 2003

Scrive Lynne Tillman nell’introduzione al libro: «A casa e nei loro camerini, le donne sono immagini colte nell’atto di trasformare se stesse in altre immagini. Amano i loro gatti, tolgono le scarpe piatte e si mettono i tacchi alti, hanno problemi a chiudersi le cerniere lampo. Hanno corpi imperfetti, alcune sono sovrappeso ma, nelle immagini di Kereszi, le donne non sembrano affatto inibite dalla propria corpulenza: la mettono in mostra e la usano con piacere.

Dietro le quinte, mentre le spogliarelliste si abbigliano con tutti i loro accessori e si mettono il trucco, è inevitabile notare la loro somiglianza con le donne comuni. Gli studi sui personaggi che fa Lisa Kereszi entrano in risonanza con il candore di queste donne, esprimendo un’altra idea dell’essere nudi: la vulnerabilità rivela o suggerisce il carattere e la psicologia, la nudità soltanto un corpo».

Lisa Kereszi: da assistente di Nan Goldin alla Yale School of Art

La fotografa Lisa Kereszi è nata nel 1973 a Chester in Pennsylvania ed è cresciuta nella periferia di Philadelphia. Dopo gli studi universitari in letteratura e fotografia si è trasferita a New York dove è stata assistente di Nan Goldin. È stata editor, ha insegnato all’ICP e attualmente insegna alla Yale School of Art. I suoi lavori editoriali sono stati pubblicati su “The New York Times Magazine”, “The New Yorker”, “GQ”, “W”, “Houses & Gardens”, “wallpaper*” e altre testate. Vive e lavora fra Brooklyn e il New Haven.

    Scheda Tecnica

  • Titolo: Fantasies
    Editore: Damiani (aprile 2008)
    Autore: Lisa Kereszi
    Introduzione: Lynne Tillman
    Pagine: 96
    Illustrazioni: 55
    Formato: 29 x 33 cm
    Rilegatura: cartonato
    Lingua: Italiano / Inglese
    Prezzo: € 35,00
    ISBN: 978 88 6208 029 3
  • Info:
    Damiani Editore
    Via Francesco Zanardi 376
    40131 Bologna, Italy
    Tel. (+39) 051 6350805 - Fax (+39) 051 6347188
    info@damianieditore.it

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader