Mostre » ANTONIO POSSENTI. Carta Canta

Antonio Possenti, “Carta nautica” (particolare)

ANTONIO POSSENTI. Carta Canta

La Sala Quadri del Comune di Poggibonsi mette in mostra cinquanta lavori dell’artista lucchese, tutti realizzati su supporto cartaceo. Le opere sono raccolte su catalogo De Paoli, a cura di Elisa Gradi

a cura di Redazione, il 17/05/2008

Cartoncini, spartiti, carte nautiche. È dedicata al supporto cartaceo la mostra “Carta Canta”, una personale di Antonio Possenti che inaugura oggi (ore 18) alla presenza dell’artista, presso la sala Quadri del Comune di Poggibonsi (Siena).

È l’opera in sé che conta, non il materiale sul quale si dipinge

La rassegna, curata da Vera Bracci, trova il suo filo conduttore nella convinzione che in un’opera d’arte non sia importante il materiale sul quale si dipinge ma solo l’opera stessa. “Carta Canta”, che nasce dalla passione di Possenti per il disegno e l’illustrazione, espone cinquanta opere del Maestro in un percorso, come suggerisce il titolo, all’interno del supporto cartaceo: si va dal semplice cartoncino da disegno a vecchie pagine di registro, a spartiti musicali e a carte nautiche.

Una moltitudine di soggetti e una grande varietà di tecniche utilizzate

Antonio Possenti, “Il linchetto”

La mostra, con disegni di varie misure e periodi diversi dell’artista lucchese, rappresenta la più imponente e ricca rassegna di opere su carta del Maestro lucchese. I soggetti sono molteplici e accanto ad una serie di immagini riferite ad alcuni santi, ci sono raffigurazioni di inventori ed esploratori, personaggi Shakespeariani e della cultura popolare ed altri ancora. Tante le tecniche usate: disegni, acquerelli, tempere, tecniche miste ed oli.
Le opere sono raccolte in un catalogo di De Paoli Edizioni d’Arte, curato dal critico e storico dell’arte Elisa Gradi.

Antonio Possenti e il disegno: una passione assoluta

Antonio Possenti nasce a Lucca nel 1933 e qui risiede tutt’ora. Il suo studio si trova in via dell’anfiteatro ed è pieno di quegli oggetti a lui cari e che spesso rappresenta nei suoi quadri, libri e curiose collezioni. Mentre si dedica agli studi classici coltiva la sua passione per il disegno e in seguito continuerà in questa direzione lasciando ogni altro impegno e facendosi sommergere dal quel racconto favoloso che è la sua arte.

La mostra inaugura la nuova edizione di “PoggibonsiArte”

“Carta Canta” è una iniziativa organizzata dall’associazione via Maestra e dalla Pro Loco Poggibonsi con il patrocinio del Comune toscano.
Da segnalare che la mostra inaugura la prima nuova edizione di “PoggibonsiArte”, una rassegna d'arte contemporanea molto nota e apprezzata in passato, che torna a vivere quest'anno, dopo un salto di quindici anni, proprio con la mostra di Antonio Possenti.

    Scheda Tecnica

  • Antonio Possenti.“Carta Canta”
    dal 18 maggio all’8 giugno 2008
  • Curatore:
    Vera Bracci
  • Comune di Poggibonsi - Sala Quadri
    Poggibonsi (Siena), piazza Cavour 2
  • Orario di apertura:
    tutti i giorni, ore 10.30-12.45 e 17-20
  • Biglietti:
    Ingresso libero
  • Catalogo:
    De Paoli Edizioni d’Arte (a cura di Elisa Gradi)
  • Info:
    Tel. (+39) 0577 98620

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader

Articoli correlati

di Elisa Gradi, il 17/05/2008

SPECIAL / Pittura e poesia nei disegni di Antonio Possenti

Difficile accostarsi all’arte di Antonio Possenti. Non tragga in inganno la generosità degli accordi cromatici, l’abilità narrativa, l’accattivante bizzarria del lessico figurativo. Possenti è uno stravagante affabulatore, ma anche un pittore colto; un pittore che lascia dietro di sé innumere...

a cura di Redazione, il 04/07/2005

Possenti, Antonio

Antonio Possenti è nato a Lucca l'11 gennaio del 1933. In questa città ha il suo studio, in piazza dell’Anfiteatro. Compiuti gli studi classici, ha assai precocemente scoperto le qualità espressive del disegno, assecondando un’inclinazione al racconto favoloso che ha in seguito mantenuto ...