Mostre » Esprit de géométrie, esprit de finesse

Giampiero Barchiesi. Beata orologeria, 2004

Esprit de géométrie, esprit de finesse

Al via il nuovo appuntamento del progetto ideato da Enrico Maria Lattanzi “La fotografia incontra la fotografia”, dove saranno presentate due serie dell’artista jesino Giampiero Barchiesi

a cura di Redazione, il 21/05/2008

A Civitanova Marche (Mc) ritorna lo scambio tra espressioni artistiche diverse, nella celebrazione della fotografia come creatività. Il percorso di dialogo tra arti “La fotografia incontra la fotografia”, voluto e ospitato presso il suo studio dall’affermato fotografo civitanovese Enrico Maria Lattanzi, tocca una nuova tappa. Dopo l’esposizione dell’estate scorsa di Giorgio Cutini, il 24 maggio è la volta della mostra “Esprit de géométrie, esprit de finesse” di Giampiero Barchiesi.

Ad animarla la volontà di offrire serate di arte e convivio, con il fotografo professionista Lattanzi che mette il proprio spazio a disposizione di autori che utilizzano il mezzo fotografico come forma artistica. Per un raro quanto fruttuoso incontro di diversi “sentire”, che nel corso dell’anno si riempirà anche di iniziative, corsi, seminari sempre sull’arte fotografica.

Armando Ginesi, curatore della mostra di Barchiesi e di tutti gli eventi della rassegna

Curatore di “Esprit de géométrie, esprit de finesse”, come di tutto il tragitto di eventi “La fotografia incontra la fotografia” (che conterà due esposizioni all’anno), è il principale critico d’arte marchigiano, Armando Ginesi, professore emerito di Storia dell’arte e già ordinario presso l’Accademia statale di Belle Arti di Macerata.

Le parole di Ginesi sul progetto

«Enrico Maria Lattanzi, raffinato fotografo, ha deciso di ospitare periodicamente, nel suo bello studio di Civitanova Marche, altri operatori dell’obbiettivo per due ragioni fondamentali: contribuire alla diffusione della conoscenza del medium fotografico quale strumento di creatività; consentire un confronto proficuo e il più possibile stimolante tra autori».

La fotografia di Giampiero Barchiesi

Giampiero Barchiesi. Passaggio a nordovest, 1991

E promette di essere davvero stimolante il confronto con Giampiero Barchiesi, fotografo di Jesi che vanta la collaborazione artistica con il designer Bruno Munari. Presente a varie esposizioni di carattere nazionale, tramite il mezzo che adotta Barchiesi diventa anche poeta. “Le sue opere, fotografiche, sono anche pittoriche e plastiche, ma grafiche al tempo stesso, tanta è, in alcune, la perfezione del segno con il suo rigore, la sua pulizia, la sua delicata presenza all’interno dello spazio immaginario e di quello fisico” scrive Ginesi nel testo critico.

In mostra le due serie di Barchiesi

Saranno presentate due serie di Barchiesi: nella prima, da cui emergono i suoi passati studi matematici, affronta la bellezza metafisica ed astratta della geometria; nella seconda invece, dedicata agli orologi, si lascia andare al fascino irresistibile della fantasia, con forme che sembrano diventare liquide. Appunto, citando Blaise Pascal, Esprit de géométrie ed esprit de finesse: ragione pensante e sentimento.

Il fotografo ospitante, Enrico Maria Lattanzi

Enrico Maria Lattanzi, invece, il fotografo ospitante, è tra i più riconosciuti nella fotografia pubblicitaria. Tra i maggiori esperti in stampa fotografica Fine Art, abile esecutore di still-life e fine conoscitore delle tecnologie più avanzate in ambito fotografico, è stato anche presidente della Fototeca Comunale di Civitanova Marche. Ha lavorato, tra i vari, per Vogue Sposa, Guzzini, Clementoni, Cesare Paciotti, Carlo Pignatelli, dando alle immagini pubblicitarie quel quid misterioso fatto di emozioni, vibrazioni, trasalimenti che, anche se al servizio del mercato, non può non chiamarsi arte.

Scheda Tecnica

  • Giampiero Barchiesi. “Esprit de géométrie, esprit de finesse”
    dal 24 maggio al 24 giugno 2008
    Inaugurazione: sabato 24 maggio, ore 18
  • Curatore:
    Armando Ginesi
  • Studio Lattanzi
    Civitanova Marche (MC), via del Vallone 4/a
  • Info:
    Tel. (+39) 0733 773633
    lattanzi@photolattanzi.it
    Studio Lattanzi

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader