Mostre » Enzo Cucchi, una grande mostra antologica al Museo Correr di Venezia

Enzo Cucchi, una grande mostra antologica al Museo Correr di Venezia

a cura di Redazione, il 05/06/2007

I Musei Civici Veneziani celebrano al Museo Correr la figura e il lavoro di Enzo Cucchi, artista italiano tra i più significativi del panorama artistico contemporaneo, con una grande mostra monografica. Attraverso un percorso espositivo attentamente studiato, la mostra – che apre al pubblico venerdì 8 giugno – presenta una selezione di opere e di cicli pittorici realizzati dall’artista dalla fine degli anni ‘70 a oggi, con oltre cento tra dipinti e disegni, provenienti da grandi istituzioni museali, che delineano un esaustivo tracciato della sua attività e consentono di apprezzare la straordinaria varietà e ricchezza della sua opera. Tra i numerosi musei prestatori che hanno reso possibile la mostra, grandi nomi quali il MoMa e il Guggenheim di New York, il Beaubourg di Parigi, il Louisiana Museum for Moderne Kunst di Humlebæk, lo Stedelijk di Amsterdam e molti altri.



[Immagine: Enzo Cucchi]


All’esposizione si accompagna un catalogo Skira con testi di Ester Coen, Achille Bonito Oliva, Rudi Fuchs, Brunella Antomarini. Cos’è che abita il sogno di Enzo Cucchi? La realtà.  E se un asino vola o un treno diventa il ramo di un albero per poi tornare a essere un treno, se un orecchio appare in un campo di grano, grande, solitario, staccato, tutto questo non appartiene a un pensiero allucinato, mistico o folle. L’occhio profondo dell’artista immette nelle sue storie presenze e corpi sottratti al mondo reale, li mostra come fossero rivelazioni, con la semplice necessità di presentare immagini. Enzo Cucchi guarda avidamente, consuma la tensione degli oggetti fisici e l’amplifica attraverso le loro stesse forme che, dilatate, diventano apparenze di un universo diverso. I suoi segni, i suoi colori acquistano vita attraverso un tempo che non si è mai fermato e che si ripete nell’iperbole delle prospettive e della storia. Sulla superficie delle sue tele, che scintilla di una luce concreta e insieme metafisica, brulicano forme ed esseri trattenuti nei contorni delle linee, dove il disegno anima dal profondo la materia. Disegno e pittura sono tecniche che non subiscono la logica delle gerarchie, così come la scultura è parte di una visione ampia che stringe in una sola rappresentazione l’originale intuizione di Cucchi, in una fugace ma salda appropriazione del vero.   

Biografia di Enzo Cucchi
     

Scheda tecnica

Enzo Cucchi. Mostra antologica
dall’8 giugno al 7 ottobre 2007

Museo Correr
Venezia, Piazza San Marco 52

Orario di apertura:
Tutti i giorni, ore 10-19 (orario biglietteria: 10-18)

Biglietti:
Intero 9 €; Ridotto 7 €; Ridotto Speciale 5 €; Gratuito (bambini 0/5 anni; portatori di handicap con accompagnatore; guide autorizzate; interpreti turistici che accompagnino gruppi; insegnanti (uno per classe) che accompagnino i loro studenti). Visite esclusive fuori orario: solo su prenotazione, 30 € a persona ( è necessario l’acquisto di almeno 15 biglietti).

Prenotazioni:
online
:
(pagamento con carta di credito fino a 24 ore prima dell’appuntamento) - call center (+39) 041 5209070 (pagamento con carta di credito fino a 24 ore prima dell’appuntamento; pagamento con bonifico bancario fino a 5 giorni lavorativi prima dell’appuntamento) - biglietteria del museo

Info:
Tel. (+39) 041 2405211 - Fax (+39) 041 5200935
Musei Civici Veneziani

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader