Concorsi » MOVIN’UP 2008

MOVIN’UP 2008

“Mobilità nel mondo per giovani artisti italiani”. Apertura dei bandi di concorso Movin’up e del Programma Residenze 2008, iniziative a favore di creativi tra i 18 e i 35 anni

a cura di Redazione, il 14/05/2008

Compie dieci anni Movin’Up, il programma di sostegno rivolto ai giovani creativi tra i 18 e i 35 anni che sono stati ammessi o invitati ufficialmente all'estero da istituzioni culturali, festival o enti per partecipare a concorsi, seminari, workshop, stage o che abbiano in progetto produzioni artistiche o periodi di formazione da realizzare presso centri e istituzioni straniere.

I settori artistici coinvolti

Un’iniziativa unica nel suo genere per premiare i giovani talenti italiani dando loro un’opportunità di studio-lavoro coprendo in parte o del tutto le spese dell’esperienza all’estero. I settori artistici coinvolti sono: arti visive, architettura, design, musica, cinema, video, teatro, danza, performance, scrittura.

Chi promuove Movin’up

Il progetto nasce per volontà del GAI – Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani, in collaborazione con PARC – Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani, Ministero per i beni e le attività culturali e POGAS – Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per le Politiche Giovanili e le Attività Sportive.

Il successo delle prime nove edizioni

Movin’up nelle prime nove edizioni ha permesso di sostenere 402 su 959 progetti presentati per un totale di 661 artisti! E tra i partecipati a Movin’Up molti hanno potuto realizzare il sogno di farsi conoscere e di concretizzare le proprie aspirazioni diventando oggi artisti affermati.

Tra i tanti premiati, dal 1999 ad oggi, si possono citare a titolo esemplificativo tra quelli che proseguono con successo la loro carriera professionale: Luisa Rabbia, Zimmerfrei, Alterazioni Video, Cliostraat vincitori per la sezione arti visive; Stefano Odoardi, Alessandro Nico Savino e Rossella Schillaci per il cinema; Ooffouro, Le-gami, Sara Marasso, Simona Barbera, Debora Petrina, Francesco Guaiana per le discipline teatro - danza – musica.

Nel 2007 selezionati i progetti di 20 artisti

Per l’anno 2007, la II sessione della nona edizione del concorso si è chiusa con la selezione di 20 progetti artistici su 49 candidature pervenute.

Più risorse economiche per il biennio 2008-2009

Per il biennio 2008-2009, grazie alla convenzione stipulata il 14 dicembre 2007 fra i tre enti partner nell'ambito del programma DE.MO - sostegno al nuovo design e alla mobilità, il progetto può contare su maggiori risorse finanziarie e intervenire con rinnovata energia offrendo un supporto ancor più significativo all’arte emergente del nostro paese. Movin’Up si propone infatti di favorire la partecipazione di giovani creativi a programmi di formazione e produzione organizzati da istituzioni straniere che offrano loro reali opportunità di crescita artistica e professionale.

L'iniziativa, realizzata attraverso lo stanziamento di un fondo annuale erogato in due sessioni, permette agli artisti di richiedere un sostegno a parziale copertura delle spese di viaggio e/o di soggiorno e/o di produzione nella città straniera ospitante.

Una commissione nazionale valuterà le richieste

Il concorso sostiene le occasioni di visibilità per promuovere il lavoro degli artisti italiani in ambito internazionale e offre un supporto della produzione dei progetti più interessanti dal punto di vista dell’innovazione e della multidisciplinarietà.
Una commissione nazionale appositamente costituita vaglierà le domande pervenute individuando gli aventi diritto, stilerà una graduatoria e approverà l'entità del contributo economico.

Il nuovo bando per il 2008 si articola in due diverse sessioni:

La prima sessione – con scadenza venerdì 23 maggio 2008 alle ore 12 – prende in considerazione le domande per le attività all’estero con inizio compreso tra il 1° luglio e il 31 dicembre 2008

La seconda sessione – con scadenza venerdì 14 novembre 2008 alle ore 12 – considera le domande per le attività all’estero con inizio compreso tra il 1° gennaio e il 30 giugno 2009.

Info:

Il bando di concorso e la modulistica di partecipazione sono pubblicati sul sito Internet Giovani artisti

PROGRAMMA RESIDENZE 2008

Nell’ambito del programma DE.MO. e delle nuove iniziative per il sostegno alla mobilità artistica internazionale nate dalla recente convenzione, l’azione Movin’Up si arricchisce di un importante progetto per borse di residenza artistica presso istituzioni internazionali di prestigio, rivolte ad artisti del settore arti visive.

Il bando di concorso è aperto ai giovani creativi attivi sul territorio nazionale tra i 18 e i 35 anni di età che operano con obiettivi professionali nel campo delle arti visive e che sono interessati a trascorrere un periodo di formazione e produzione all'estero.

Offerte due borse di studio

Per il biennio in corso vengono offerte due borse di partecipazione a programmi di residenza internazionale di Istituzioni partner, con la copertura dei costi di viaggio - soggiorno – residenza artistica e mantenimento nella città straniera ospitante.

Nello specifico le opportunità offerte sono così suddivise:

1 BORSA a Istanbul presso Platform Garanti Contemporary Art Center
La durata della residenza è di 3 mesi, dal 1° novembre 2008 al 31 Gennaio 2009.

1 BORSA a Berlino presso Kunstlerhaus Bethanien GmbH
La durata della residenza è di 6 mesi, dal 1° settembre 2008 al 15 febbraio 2009
A fine ottobre 2008 l’artista parteciperà alla mostra annuale con un proprio progetto.

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per le ore 12.00 di martedì 3 giugno 2008

Trattandosi di una nuova iniziativa messa a bando dagli Enti in convenzione a potenziamento del concorso tradizionale, possono partecipare anche gli artisti che negli anni passati hanno usufruito del contributo Movin’Up per progetti personali.

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader