Mostre » LETIZIA FORNASIERI. Tra le cose

Letizia Fornasieri, “Vimini con fiori blu” (particolare)

LETIZIA FORNASIERI. Tra le cose

Alla "Galleria Forma & Colore” di Brescia una mostra personale con le opere più recenti dell’artista milanese, caratterizzate da un ritorno ai temi storici della sua produzione

a cura di Redazione, il 10/05/2008

Da domani e fino al 28 giugno, la Galleria Forma & Colore di Brescia ospita la personale di Letizia Fornasieri intitolata “Tra le cose”. La mostra presenta venti opere inedite dell’artista milanese che propone un ritorno al tema degli interni, delle piante e dei fiori, che insieme ad altri storici soggetti della sua produzione, sono da sempre ricorrenti nel suo lavoro.

La mostra segue l'acquisizione dell’opera “Milano-tram” dalla Galleria del Quirinale

L’iniziativa prosegue un cammino caratterizzato da importanti riconoscimenti che, negli ultimi tre anni, hanno impresso un'accelerazione alla carriera di Letizia Fornasieri, iniziata con la personale alla galleria Baumgarte di Bielefeld (Germania) e continuata con la partecipazione alla XIV Quadriennale d'Arte di Roma, all'acquisizione dell’opera “Milano-tram” dalla Galleria del Quirinale.

Letizia Fornasieri, “Finestra”

Nei nuovi dipinti lo sguardo inquadra le relazioni “tra le cose”

In queste nuove opere lo sguardo si spinge oltre il soggetto per inquadrare le relazioni “tra le cose”, mostrare i cenni di intesa e di mistero tra le forme della quotidianità, all’interno dei luoghi della vita, glorificazione di spigoli e scorci che percuotono la nostra memoria e stress quotidiano.
Contorni comunque familiari, raggi di luce che entrano obliqui da una finestra fuori campo e proiettano ombre che si disegnano sulle superfici interne, spazi aperti assediati dalle cose.

Fornasieri come artista storicizzata su cui si può investire

La Fornasieri è interprete di una stagione che continua a suscitare interesse. Ha anticipato da tempo il tema oggi ricorrente della città, con i suoi grandi quadri di incontri umani e urbani, i profili e il corpo delle cose, dai tram alle macchine, dai cestini ai palazzi passando per i famosi cartelli stradali, che l’hanno inserita negli artisti italiani sicuri, da tenere e su cui investire come ‘beni rifugio’.

La pittura di Letizia Fornasieri si evolve verso una cromia più accesa, accostamenti più arditi, pur rimanendo identica nei suoi tratti essenziali che l’hanno resa nota a livello italiano e internazionale.
Dominando il riferimento alla fotografia con la distorsione espressiva delle forme e dei colori e un’attenzione innata alla lezione dei grandi maestri del Novecento.

    Scheda Tecnica

  • Letizia Fornasieri. “Tra le cose”
    dall’11 maggio al 28 giugno 2008
  • Galleria Forma & Colore - Arte moderna e contemporanea
    Brescia, Contrada Soncin Rotto 5/b
  • Biglietti:
    Ingresso libero
  • Orario di apertura:
    tutti i giorni, ore 10.30-12,30 e 16.3019.30; lun chiuso
    per visite nei giorni festivi telefonare in Galleria
  • Info:
    Tel. (+39) 030 293064

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader